slide TuttoCampania — 01 gennaio 2015
forioGrande entusiasmo a Forio in occasione della decima edizione di “Forio in corsa”. L’evento organizzato dal club “La Strambata” in collaborazione con la società “Forti e veloci” festeggia nel migliore dei modi il decennale della manifestazione. Nel corso di questi dieci anni “Forio in corsa” ha visto crescere sempre di più i partecipanti, i supporters e soprattutto l’organizzazione. E’ diventato ormai tradizione l’appuntamento  del 31 dicembre per fare una “sgambettata” tra amici, prima di tuffarsi nell’ultimo cenone dell’anno. E anche quest’anno, nonostante le temperature polari che continuano a scendere sulla nostra isola, tanta gente si è radunata a Forio per assistere alle varie gare. Il primo via è stato dato alle 13.00, con i bambini che hanno sprintato su un percorso di 200 metri, poi è stato il turno dei ragazzi under 12 che hanno corso su una distanza di 1km, i ragazzi under 18 ed altri amatori si sono sfidati sui 2,5km e infine, la gara più attesa, la 10km competitiva. Lo scenario che offre Forio, in particolare sul versante del lungomare, ha sicuramente dato un tocco magico in più, vera bellezza e splendore che differenzia questa gara da altre che si svolgono in giro per l’Italia.  Mentre i vari atleti partecipavano alle rispettive gare, in piazza Medaglia d’Oro (S.Gaetano) ci si rifocillava grazie a pasta e fagioli, pasta al sugo e pizza, con in sottofondo “O’Sole mio” cantata dal famosissimo don Pasquale Sferratore onnipresente (che ha anche testato i percorsi a bordo della sua bici), in un clima generale di festa e divertimento che faceva dimenticare per un po’ il gelo. Condizioni meteo che purtroppo hanno ridotto leggermente il numero di partecipanti previsti, visto che atleti della terraferma e procidani, non hanno potuto raggiungere l’isola causa condizioni meteo-marine avverse in compenso però, presente anche una buona percentuale di turisti in soggiorno sull’isola in’occasione delle festività natalizie. Novità di quest’anno è stata la tecnologia: infatti nella gara dei 10 km gli atleti erano dotati di microchip, che ha permesso di monitorare in tempo reale le prestazioni, oltre a comunicare tempestivamente la classifica finale, subito pubblicata sul web. Il vincitore della 10km competitiva è Mariano Barile  con un tempo davvero sorprendente di 0:38:30 (3,51 a km), per le donne trionfa Ilaria Fantigrossi con 0:39:14. Sul podio uomini sono saliti anche Nicola Scotti e Vito D’abundo (entrambi con un tempo di 0:38:59). Nella 2,5 km vince Mattia Mancusi, sul chilometro  arriva primo Simone Pezzella e il vincitore più piccolo è Nicolas Colella per i 200 metri. Passi da gigante sotto tutti i punti di vista per Michelangelo Di Maio e company, che in questi anni hanno svolto davvero un lavoro eccezionale ed ora si cominciano a raccogliere i frutti. Sicuramente, come sottolineato anche dalle autorità presenti (il vice sindaco Matarese, i consiglieri comunali Buono, Colella e Galasso), questo evento è aumentato di importanza nel corso degli anni e rappresenta per questo 2015 che sta per arrivare, ma anche per gli anni successivi, un evento importante su cui investire, non solo per gli atleti e i cittadini foriani e ischitani, ma soprattutto un evento fondamentale per l’offerta turistica in questo periodo dell’anno. La festa si è conclusa intorno alle 15.30 circa e dopo i saluti e gli auguri finali, ognuno si è incamminato verso casa, in attesa di questo 2015 che sta per arrivare.

I PRIMI 6 DI TUTTE LE GARE:

10 KM UOMINI: Barile Mariano,Scotti Nicola, D’Abundo Vito, Guzzo Giovanni, Rigirozzo Danilo, Trani Leonardo.

10 KM DONNE: Fantigrossi Ilaria, D’Abundo Giovanna, Esposito Graziella, Amalfitano Francesca, Gioseffi Giuseppina

2,5 KM UOMINI: Mancusi Mattia, Nicolella Luca, Boemio Tommaso, Mancusi Antonio, Mazzella Pierpaolo, Calise Antonio

2,5KM DONNE: Sorrentino Michela, Vuoso Jessica, Castaldo Gaia, Beatrice F., Fernanda Iacono

1KM UOMINI:  Pezzella Simone, Raffaele Buono, Morgera Fabio, Boemio Manuele, Di Meglio Luca, Pezzella Daniel

1KM DONNE: Morgera Aurora, Buono Francesca, Di Maio Francesca, Stornaiuolo Ester, Mancusi Ilaria, Caiazza Flavia

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>