Cronaca slide — 31 marzo 2019

Accanto a Samuele Dini, sul podio nazionale della classifica compensata di Vivicittà è salita anche Joyce Mattagliano, prima tra le donne a tagliare il traguardo nella nostra città e seconda sul podio nazionale dopo Isabel Mattuzzi, la 23enne di Rovereto che ha corso Vivicittà ad Arco di Trento.

Il bel tempo in tutta Italia ha favorito la partecipazione: hanno preso il via complessivamente 11.377 atleti alla competitiva e 40.000 alla non competitiva. Le partecipazioni più massicce si sono registrate a Reggio Emilia.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>