TuttoCampania — 17 gennaio 2010

vietri sul mareSi è conclusa la nona edizione della ‘Vietri e dintorni‘ ed è doveroso rinnovare i ringraziamenti a tutti i partecipanti intervenuti da tutta la Campania e protagonisti assoluti di questa bella giornata di sport.
La gara è iniziata con un minuto di raccoglimento per i tragici avvenimenti che hanno colpito l’isola di Haiti, poi sulle note dell’inno di Mameli della banda musicale Giovani Vietresi è stato dato il via al consueto chilometro ad andatura controllata per Vietri ed ai circa 10 km agonistici per le frazioni alte. Il duro percorso, in particolare la salita di S.Nicola ha sorpreso e affascinato gli atleti che per la prima volta venivano a Vietri s/m alle porte della costa d’Amalfi tra cui Calderone, Dentato, Laiso, La Luna ed i 2 starnieri El Mauddine ed Adim che hanno proceduto controllandosi a poca distanza gli uni dagli altri ignari del percorso con Calderone leggermente più avanti mentre Bassano ed Angelillo, anche loro del primo gruppo e veterani di questa manifestazione, hanno potuto distribuire le energie con più oculatezza.
Nella lunga discesa l’audacia e la forza sono stati dalla parte dei due stranieri El Mauddine ed Adim giunti insieme al traguardo mentre il terzo posto è andato ad Angelillo vincitore dello scorso anno.
Nella gara femminile le più brave a distanza di pochi minuti tra loro sono state nell’ordine Mastrianni Rina, Franzese Concetta ed Anna Lambiase vincitrice lo scorso anno.
Alle premiazioni sono intervenuti il sindaco Benincasa e le autorità locali e gli atleti vincitori sono stati premiati con pezzi unici in ceramica tradizionale vietrese.
La classifica è stata affissa in tempo reale grazie al lavoro in sinergia della Federazione cronometristi di Salerno e del CSI di Cava de Tirreni. Le associazioni locali Forum dei Giovani, Sistema Vietri, Vietri senza limiti e non ultima US Vietrese hanno curato sia la preparazione della gara che l’assistenza agli atleti. Un ringraziamento particolare va  alle forze di polizia locali e l’associazione ANTA che hanno controllato il percorso della gara, al dott. Cicalese Salvatore, al  personale delle ambulanze, agli sponsor e a tutti quanti hanno consentito di realizzare tale manifestazione.

Autore: Alberto Liguori

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>