slide TuttoCampania — 05 gennaio 2020

13 casali 2020 vico equenseLa 13 Casali, una gara ritrovata e donata nuovamente alle organizzazioni Campane, grazie all’ottimo lavoro organizzativo del Team Terra dello Sport. Una gara che partiva da lontano, dalla sua storia, e la storia è stata rispettata, le attese anche: è stata una gran bella gara. Vico Equense è terra dallo splendido dna sportivo (Maria Guida, Alfredo Norvello, Michele Volpe ad esempio, per restare al nostro mondo) e questo dna non poteva essere disatteso, e non lo è stato. Anzi!

Gara

21,097 metri per niente facili, con i primi 12 km quasi tutti in salita, attraversando Casali storici di terra Vicana, per poi proseguire con altri passaggi nei casali che si incontrano a scendere da Moiano, con ultimi 8 km praticamente tutti in discesa. Percorso tanto tosto quanto bello però, e questo è stato confermato da tutti.

In campo maschile Domenico Ricatti (portacolori del team organizzatore) pensava di fare una passeggiata allenante, ma cosi non è stato. La presenza del Bolognese di adozione, Marocchino di Nascita, Mohammed Hajjy ha obbligato Mimmo a tenere alto il ritmo, fino alla fine. Infatti è stato il rettilineo finale, anzi i millimetri finali di gara, a decidere la vittoria, andata poi allo stesso Ricatti, ma con praticamente lo stesso tempo di Hajjy.  1h13’ su questo tracciato non è niente male. Poi, per la terza piazza, l’attesa di Giuseppe Olimpo (Isaura) e suo il terzo gradino del podio, dopo una bella gara.

In campo femminile, nessun problema per Paola di Tillo, anche se la ragazza del team Gs Virtus, è stata accompagnata fino a quasi metà gara da Alessandra Ambrosio e Lidia Principe, per poi involarsi in discesa, solitaria, verso la vittoria. Secondo gradino del podio (a circa 1’ dalla vincitrice) per Alessandra Ambrosio (Amatori Atletica Napoli-1h33’ per lei), con Lidia Principe a 2’ (e terzo gradino per lei, portacolori Terra dello Sport).

Classifica a squadre andata al team Cilento Run.

Simone Vitiello, ed i suoi tanti collaboratori di Terra dello Sport e le tante Associazioni presenti e operative, ha di cui andare fiero: per aver riportato in auge una parte di Storia del Podismo in Campania, e di averlo fatto nel modo migliore!

marco cascone teleseMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>