Cronaca — 12 giugno 2006

L’Atletica Venafro ha organizzato il VI Trofeo San Nicandro, gara podistica nazionale su strada sulla distanza di 9 km. Patrocinata dalla Regione Molise e dal Comune di Venafro, la manifestazione si è tenuta nel centro della cittadina di Venafro, con ritrovo in Corso Campano alle ore 17. Alla partenza quasi 300 atleti provenienti da varie regioni si sono dati battaglia sui tre giri del percorso che presentava non poche difficoltà, visti i continui saliscendi e i tratti in sampietrini e selciato. Già dal primo giro prendeva la testa della corsa l’Atleta della Pro Patria Ivan Di Mario, che tentava di abbattere il record di Abdelkebir Lamachi ottenuto nel 2004, ma per soli 11′ non è riuscito nell’impresa. Dietro di lui si è visto una bella e combattuta gara con Pasquale Rugliano (Esecrito) e Gennaro Varrella (International S. Service), rispettivamente secondo e terzo, con Varrella soddisfatto della sua prestazione e sicuro di una sua futura ‘crescita’. Al quarto posto l’atleta del Marocco Rachidi Abdelaziz, quinto Simone Teodoro (Virtus Campobasso), sesto Emilio Perillo (Atl. Capua), settimo Marco Piccolo (Silma Casalnuovo-Volla) e ottavo Giovanni Laiso (Isaura). Per le donne vittoria per Alessandra Insogna (Napoli N. Marathon) con 33’19’, seguita da Loredana Vento (CUS Cassino) con 35’39’ e terza Laura Sabino (Atl. Venafro) con 36’48’ che stacca di una ventina di secondi la quarta Maria Pericotti (Isaura), non soddisfatta in pieno del suo risultato, infatti era partita fortissima dietro la Insogna, ma per la poca esperienza e la voglia d strafare ha ceduto due posizioni nel finale. Quinta Maria Sacco (T. Cassino). Tutte le donne arrivate sono state premiate. Dopo i primi otto sono stati classificati i primi tre assoluti con l’Isaura valle dell’Irno che completa il podio con tre dei suoi più validi ragazzi: Alessandro Rescigno, Francesco Vona e Alex Hernandez. Sono stati premiati i primi cinque delle varie categorie amatoriali, dai TM ai Master65 e oltre. La classifica di società è stata vinta dalla Nuova Atletica Isernia, seconda l’Isaura, terza la Poligolfo Formia. Una bella giornata di sport. Il clima era fresco ma piacevole e un folto pubblico ha fatto da cornice alla gara. Venafro è una bella cittadina che ha accolto gli atleti con molto calore.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>