Cronaca HOME PAGE — 28 maggio 2012
Un’avvincente gara Vertical Running ha avuto luogo domenica al Park Inn Hotel di Berlino.   Dopo New York, Londra e Basilea, il Campionato del Mondo di corsa nei grattacieli – “Vertical World Circuit” – ha vissuto una giornata festosa e importante nella capitale tedesca, con una prova di 39 piani, 770 gradini e 140 metri, con al via 280 atleti di 15 nazioni.

La sfida maschile ha visto ancora una volta prevalere il bravissimo Thomas Dold (tempo 3’39″59). Per lui una gara tesa e impegnativa: solo 2 secondi lo scarto finale con l’amico rivale Christian Riedl (3’41″90) anch’egli tedesco, che gara dopo gara sta confermando di avere le carte in regola per contendere a Dold la vittoria finale nel Circuito.

A Berlino erano presenti molti dei migliori atleti mondiali, ma non Ruga e Fracassi, i migliori italiani della specialità: Thomas Celko 3°, Bartosz Swiatkowski 4°, David Roble Tapia 5°, Victor Novotky 6°, Piotr Lobodzinski 7°, Ignacio Cardona 9°, Omar Bekkali 10°.  Primo italiano al traguardo Alex Romagnolo che ha chiuso in 12° posizione, migliorando la 19° posizione dello scorso anno.

Con questo risultato Dold conquista la testa della classica generale del Campionato del Mondo da lui già vinto nel le tre precedenti edizioni.  Riedl (quest’anno vincitore a Basilea e 2° a New York) sale in 2° posizione. 3° Bekkali; Robles Tapia supera l’azzurro Fabio Ruga (4° e 5° in classifica) che deve confermare i risultati del 2011 se desidera rimanere in corsa per il titolo finale.

La prova femminile è stata vinta dalla atleta australiana Susy Walsham (4’37″58) quest’anno in gran forma e pressochè imbattibile (1° a Londra e Basilea, 2° a New York…) superando Laura Michel e Andrea Windholz. La Walsham è saldamente al comando del Campionato  dove precede le italiane Cristina Bonacina e Alessandra Valgoi, assenti a Berlino.  Le azzurre, compresa Valentina Belotti (Campionessa del Mondo in carica) attendono le prossime tappe per esprimere il proprio talento.
 
Regolamento, classifiche e ogni informazione sul sito ufficiale www.verticalrunning.org

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>