Cronaca — 18 ottobre 2011

Avvolta dai classici colori caldi dell’autunno si è conclusa la VI Ecomaratona del Chianti, svoltasi domenica 16 ottobre nello scenario incomparabile delle colline toscane coltivate a vitigni. La gara sulla distanza dei classici km 42,195, partita dalla centrale Piazza Marconi di Castelnuovo Berardenga (SI) sulle note dell’inno di Mameli, si è corsa contemporaneamente al Chianti trail, percorso alternativo ridotto di km 18 che alla sua terza edizione ha registrato una vertiginosa crescita di partecipazione: particolarmente spettacolare la relativa partenza da Villa a Sesta, sommità con vista panoramica su Siena, ben visibile nella bella giornata di sole. Per tutti gli altri amanti della natura, anche la Ecopasseggiata di 10km che ha preso il via dal borgo di S. Gusmè e che ha visto anche la partecipazione del Sindaco di Castelnuovo Berardenga e del suo vice.


Il week-end turistico-agonistico si è aperto il sabato mattina con la partecipazione delle scuole alla staffetta e caccia al tesoro a loro dedicate; le scolaresche hanno, inoltre, presentato i risultati delle loro ricerche in tema di risorse alternative per dare il loro fresco contributo alla tematica molto attuale. Il sabato sera è stato il momento di incontro con il ricco pasta-party, cui hanno aderito iscritti ed accompagnatori: una tradizione e motivo di orgoglio per questa manifestazione, che include nella quota di iscrizione la cena del sabato ed il pranzo del dopo-gara.

Autore: cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>