Cronaca HOME PAGE — 23 settembre 2012

2500 iscritti, un nuovo percorso, una gara mozzafiato: è stata un vero e proprio successo la tredicesima edizione della Turin Half Marathon – Gran Premio Città di Collegno.
Duemilacinquecento atleti, professionisti o semplici appassionati di ogni età, dai 18 ai 77 anni, arrivati da ogni parte del mondo (Thailandia compresa) si sono dati appuntamento questa mattina nella rinnovata Cascina La Marchesa, al Parco della Pellerina, sede della Turin Marathon e punto di partenza e di arrivo della gara.
Oltre quattrocento le donne che hanno partecipato alla competizione: un segnale che il lavoro svolto dall’Organizzazione che da anni incentiva e promuove la corsa a tutti i livelli, sta dando buoni frutti. La partenza, puntualissima alle 9.30, in Corso Regina Margherita e l’arrivo, nello stesso punto, davanti a una folla di fans, supporters e familiari impazienti di applaudire i propri beniamini.

LA GARA A dare il via alla manifestazione l’Assessore all’Ambiente del Comune di Torino, Enzo Lavolta, che, assieme all’assessore allo Sport del Comune di Collegno, Paolo Macagno, ha tenuto il nastro della partenza della gara.
Fra gli uomini la vittoria è andata al kenyano Nicholas Togom, classe 1992, che ha chiuso con il tempo di 1h01’37”. La sua vittoria si è decisa al 18°, quando ha superato Limo, che gli era davanti di 200 metri, lasciandolo poi alle spalle per tutta la corsa.
Secondo posto dunque per Kiprop Limo (Kenya), che ha concluso la gara con un tempo di 1h02’08”. Terzo posto, staccato di tre minuti, per Paul Tiongik, che ha chiuso a 01:06:08.
Finale al photofinsh per la gara femminile: hanno completato il percorso con un centesimo di differenza la prima classificata Hellen Jepkurgat (Kenya) con 1h12’28” e la seconda classificata Alice Jepkemboi Kibor (Kenya) 1h12’28”. Terza posizione per Janet Anchola, dall’Uganda, che ha terminato la gara in 1h16’27”. Turin Half Marathon si è conclusa alla Cascina La Marchesa con le premiazioni e il Pasta Party.
Ha fatto da contorno alla gara una bella aria di festa: tantissimi i podisti che sono arrivati accompagnati dalle famiglie, tanti i tifosi lungo il percorso di gara a sostenere i propri beniamini. Una gara che, al di là della partecipazione dei professionisti, si è confermata come evento aperto a tutti gli appassionati sportivi, quelle persone normali che si dedicano con passione agli allenamenti, con la voglia di mettersi alla prova. A suggello della giornata la musica di Sharon Simonetta e Domenica Allegro che hanno suonato il loro repertorio pop-jazz che ha riscosso un notevole successo grazie ai tantissimi podisti che hanno deciso di fermarsi fino a tardo pomeriggio.
La corsa sarà trasmessa a partire dalle 19.35 su Raisport 2.

LE NOVITA’ Tre le novità di quest’anno: il nuovo percorso, che, partendo da Cascina Marchesa al Parco della Pellerina, si è sviluppato attraverso la Città di Collegno, toccando luoghi simbolo come la Certosa Reale, la Lavanderia a Vapore, il Ponte Nuovo sulla Dora per finire di nuovo alla Cascina Marchesa. Seconda novità: la sperimentazione di innovative tecniche di ripresa audiovisiva, che grazie all’utilizzo di due droni (4 e 12 eliche), una macchina elettrica e due zainetti “Live U” per la trasmissione su rete 3G delle immagini, ha permesso di realizzare una copertura totale di tutte le fasi della gara. Terza novità: la nuova data, la prossima Turin Half Marathon si correrà infatti il 21 aprile 2013.

LE CLASSIFICHE
CLASSIFICA MASCHILE
1 NICHOLAS TOGOM 01:01:37 1992
2 KIPROP LIMO 01:02:09 1993
3 PAUL TIONGIK 01:05:08 1990

CLASSIFICA FEMMINILE 1 HELLEN JEPKURGAT 01:12:28 1989
2 ALICE KIBOR 01:12:28 1986 (distacco 00:00:01)
3 JANET ACHOLA 01:16:27 1988

turinmarathon.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>