Cronaca slide — 01 giugno 2015

chiaromonte 2015Una bella edizione del Trofeo Correre Pollino. Bella atmosfera, bella gara, ottima accoglienza, buona la qualità degli atleti in gara e oltre 250 gli arrivati (è record). Può andare orgoglioso Antonio Figundio del risultato ottenuto: lui che è presidente dell’Atletica Correre Pollino (team organizzatore) e soprattutto è il coordinatore del tutto, dei tanti che danno una mano. Chiaromonte, sindaco in testa (Dott.ssa Valentina Viola), ha davvero spalancate le porte al bel momento agonistico, ogni anno atteso..quest’anno persino di più. A tutto il resto ci hanno pensato i tanti atleti presenti (foltissima la presenza di atleti extralucani, in particolare Pugliesi), il piacere di correre nel verde assoluto (percorso tosto, di 11 km..ma del resto non è un caso che si assegnavano i titoli di corsa in Montagna per la Lucania) e la loro voglia di essere protagonisti dell’evento, com’è giusto che sia. Gara Cielo leggermente nuvolo, cosa che ha favorito il non lievitare della temperatura al passare dei minuti dal via. Tasso di umidità nella norma, tracciato da subito impegnativo, con 2 km introduttivi da saper gestire. E a saper gestire alla grande è stata soprattutto Lidia Mongelli (Bitlossi Montescaglioso) capace di un assolo importante, tanto da chiudere in 1h01’51”, decisamente sotto al tempo necessario per la vittoria del 2014. Vittoria che lo scorso anno sorrise a Paola Bernardo (Atl. Capo di Leuca), quest’anno seconda al traguardo dopo un’ottima gara e un 1h04’15” dal via. Terzo gradino del podio per Marisa Russo, Marathon Massafra. A seguire Alessandra de luca (Atl. Latiano) e Giuliana Chiffi (Pod. Talsano). Gara maschile con dominatore assoluto il Campione Italiano di Corsa in Montagna, Gianluca Scarcia. Gianluca ha fatto selezione e passerella finale, con giusto e caloroso applauso dei tanti in zona traguardo. Per Gianluca (Atl. Capo di Leuca) vittoria arrivata dopo 52’43” dal via. A completare il podio, e l’ottima gara, Michele di Croce (Bramea Vultur Runners) e l’atleta di Casa, del team Correre Pollino, Francesco Lufrano. Il novero dei primi 5 all’arrivo poi è completato da Michele Traficante (Bramea Vultur Runners) e Marsali Redouane (Pod. Tuglie). Le gare riservate ai ragazzi hanno aperto la mattinata del Trofeo Correre Pollino, le loro emozioni hanno contribuito ad esaltare ancor di più lo spettacolo che poi ha visto protagonisti gli adulti. E’ stata una bella mattinata di Sport, senza dimenticare la solidarietà: il tutto grazie alla sensibilità dell’organizzazione, a favore dell’Ail.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>