Cronaca — 27 marzo 2007

Come al solito sarò, ma solo in parte, la voce fuori dal coro, tuttavia non posso non evidenziare alcune note su ciò  che è stata la 4^ edizione della  Maratona di Treviso_.


Iniziamo con lo spostamento della data della manifestazione che  a detta degli organizzatori avrebbe dovuto permettere un’edizione con meno freddo dello scorso anno, ma non è con lo spostare una data che si ha la certezza del tempo. Lui(il tempo) fa quello che gli pare. Certamente il vento ha dato una mano. Il cambiamento è stato dettato anche dal fatto di voler ‘equamente’ distribuire le maratone importanti nel calendario nazionale. Tutto ciò anche a scapito di manifestazioni che hanno una storia un po’  più lunga. In parole povere in Veneto esiste la Maratonina dei Dogi, giunta alla 10^ edizione, e lo spostamento della maratona a ridosso di tale manifestazione non ha certo giovato agli organizzatori di quest’ultima.


Anche per questa edizione, cosi come per la prossima,  Treviso si è assicurata una quota d’iscritti legando l’iscrizione di 25,00

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>