Approfondimenti slide — 24 agosto 2014

transma23/08/2014

Stamane la sveglia è alle 7,30 del mattino, dobbiamo prepararci per il rientro, che avverrà subito dopo la gara di Felitto. Ahimé, è finito tutto troppo in fretta! E’ vero che gli impegni sono stati tanti e importanti, ma abbiamo vissuto un’esperienza in questi cinque giorni, indimenticabile.

Le valige sono colme, ma come ho fatto a farci entrare tutto alla partenza? Con un po’ di fatica e tanta tecnica riesco nell’impresa, ma che tristezza rifare le valige per il rientro!

Io comincio a fare i saluti a chi ci ha supportato e sopportato, mettendoci sempre a nostro agio coccolandoci e facendoci sentire sempre a casa nostra.

Hai ragione, fra un po’ festeggeranno la loro liberazione dalla persecuzione culinaria di tutto il gruppo compatto, ma capeggiato da Francesco e Aldo.

Un abbraccio e un bacio ad Angela e ai suoi stupendi figli, Sara e Francesco, al marito Adamo e a Domenico. Grazie, grazie di cuore.

Un saluto veloce e si corre al mare dai nostri colleghi della redazione di Podistidoc e relative consorti. Dopo aver subito un furto da un ambulante (3€ per un Supersantos appezzottato), ci raggruppiamo e, piazzando Silvio in porta che ci fa anche da telecronista, scendiamo in campo. Io, Ignazio, Marco, Fortunato, Aldo e Salvatore, prendiamo di mira Silvio che difende la porta come un mastino.

Ma è tempo di ritornare alla Casa bianca dove ci attendono i nostri amici di ventura in una mega tavolata per chiudere in bellezza questa stupenda esperienza. Oltre a noi tre ci sono Francesco con la moglie Imma, Vincenzo ed Emilia, Fortunato con Annamaria e Lola a cui vanno i nostri ringraziamenti per la gioia e il divertimento che abbiamo condiviso in questi giorni.

Non poteva mancare oggi pasta e fagioli con le cozze e il pesce spada gratinato. L’immancabile vinello rosso che oggi abbiamo tutti insieme assaggiato per il brindisi finale.

Ormai è ora e siamo pronti per recarci all’appuntamento con le navette per affrontare l’ultima fatica e per scoprire i vincitori di questa Transmarathon 2014.

Vi invitiamo a seguire l’ultimo articolo di luci e ombre “Il ritorno a casa”.

aldo1

Da Agropoli per Podistidoc Aldo Cavuoto e Marilisa Carrano.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>