Cronaca — 19 giugno 2007

Bis di Adriano Pinamonti e Ana Nanu nella seconda tappa di Tovelrunning. Il percorso era impegnativo con una distanza di 9 km e un dislivello in salita di circa 400 metri. Nei primi tre Km in pianura e discesa dal centro abitato di Tuenno all’ingresso della valle di Tovel si è registrato un tentativo di fuga di Riccardo Baggia che tentava di recuperare lo svantaggio accumulato nella prima tappa.


All’inizio della salita in valle di Tovel l’azione di Baggia diventava meno efficace e davanti si portava Adriano Pinamonti tallonato dal bergamasco Massimo Lavelli e Guido Pinamonti. Nella parte più impegnativa lungo i sentieri tematici ‘Antiche Segherie’ e ‘Le Glare’ Pinamonti ha preso il largo e ha chiuso vittorioso la tappa con un tempo di poco superiore ai 36′ con circa 40” di vantaggio su Lavelli e 50” su Guido Pinamonti. A circa 2′ 30” l’arrivo di Baggia davanti al lombardo Michele Dall’ara.


La gara femminile ha confermato il podio del primo giorno con Ana Nanu vincitrice davanti a Mirella Bergamo e Lara Torresani.


All’arrivo, si sono registrati commenti di meraviglia per le caratteristiche del percorso da parte dei numerosi atleti provenienti da fuori regione, che hanno potuto ammirare da vicino  i laghetti effimeri e lo scenario lunare delle ‘Glare’.


Il gruppo Terme Stufe di Nerone, con la presenza di 6 atleti e 10 accompagnatori rappresenta un chiaro esempio di come la gara sia conosciuta a livello nazionale, non solo per le caratteristiche sportive ma anche per la meraviglia dei panorama che percorre. Frutteti, boschi e cime del Parco Adamello Brenta fanno di questa manifestazione un unicum a livello nazionale.


Domani è prevista l’ultima tappa con partenza in località ‘Glare’ (punto di arrivo di oggi) e arrivo al Centro Visitatori del lago di Tovel dopo 8 Km abbastanza impegnativi con un dislivello in salita di circa 350 metri. A fine gara tutti gli atleti sono invitati a fare un bagno nelle frizzanti acque del lago di Tovel prima del pranzo per accompagnatori e atleti e premiazione finale presso il campo di tamburello in località ‘Capriolo’.


 


MASCHILE


1° Adriano Pinamonti – Atletica Valli di Non e Sole – 36’10”


2° Massimo Lavelli – Running Bergamo – 36’50”


3° Guido Pinamonti – Atletica Valli di Non e Sole – 37′ 01”


3° Riccardo Baggia – Atletica Valli di Non e Sole – 38, 32”


5° Salvatore Basile – Atletica Castello Firenze – 38′ 40”


 


FEMMINILE


1° Ana Nanu – G.S Gabbi Rimini


2° Mirella Bergamo – Atletica Valsugana


3° Lara Torresani – Atletica Valli di Non e Sole


 


 

Autore: Silvio Scotto Pagliara

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>