Curiosita — 10 agosto 2013
Racconto fotografico di Stefano Torrione
 
 

II Edizione con nuove immagini

 

“…Per affrontare il Tor des Géants ci vuole un pensiero ardito. Un pensiero che si arrampichi in alto e si butti a precipizio: un pensiero eccessivo. Beati coloro che accedono a questo pensiero: il Tor des Géants li renderà felici.” –  Giovanni Storti  –

Una gara lungo le Alte Vie della Valle d’Aosta.Un anello capace di abbracciare tutta la regione, al cospetto delle montagne più alte delle Alpi.Un percorso tra “giganti” come il monte Bianco, il Monte Rosa, il Gran Paradiso, il Cervino. Ma anche un percorso “per” giganti. Perchè decidere di imbarcarsi in questa avventura – comunque la si voglia affrontare – oltre all’allenamento richiede grande forza interiore e grande capacità di sopportazione. Di qui il nome: Tor des Géants. Non è francese e non è italiano, ma patois. Per ribadire la forte identità locale di quella che non è solo una competizione: ma un’esperienza di vita.

Tor des Géants – Il Giro dei Giganti
Racconto fotografico di Stefano Torrione 
2a edizione con nuove immagini
Introduzione di Giovanni Storti
Testi di Paola Pignatelli
Sime Books Editore
240 pagine
Prezzo: 30 euro
 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>