Cronaca slide — 17 giugno 2013

san vittoreGrande festa dello sport sulle strade trentine di Tonadico all’ombra della Pale di San Martino. Giovani e gazzelle volanti si sono ritrovate questa mattina per partecipare alla 42^ edizione del Trofeo San Vittore. Divertimento e agonismo hanno caratterizzato un’edizione avvincente e incerta nei risultati sino agli ultimi centimetri di gara.
Nelle due gare riservate alle categorie assolute la vittoria finale si è decisa al fotofinish. In campo maschile un gruppetto prima composto da Bernard Kipsang Chumba, John Kosgej, Philimon Kipkori Maritim, Peter Bii e da Abdoullah Bamoussa giro dopo giro, in tutto il tracciato misurava 10 chilometri, si è sfoltito lasciando i giochi per la vittoria finale a Bernard Kipsang Chumba e a John Kosgej. Nel rettilineo finale i due keniani lanciano la volata, ma è Chumba ad avere la meglio fermando così il cronometro a 30’30”. Kosgej è terzo mentre Philimon Kipkori Maritim è terzo a diciassette secondi dal vincitore.
In campo femminile stessa storia Rebecca Chepchirchir e Zeddy Jerop Limo chiudono i cinque chilometri con lo stesso tempo 17’27”, i giudici assegneranno a Rebecca Chepchirchir la prima posizione Joan Cherop Massah è terza con 18’12. La Forestale Giovanna Epis è quarta con il tempo di 18’25”.
La mattina di Tonadico era iniziata con le categorie giovanili, nella categoria “Esordienti B/C” maschile ha vinto Sami Laaziri, mentre tra le ragazze ha vinto Elisa Turra per un solo secondo su Benedetta Zugliani.
Negli “Esordienti A” maschile è stato Alessandro Sacchet del GS Quantin – Tratt. I Novembre a vincere davanti a Samuele Voltolina e a Gianluca Caregnato. Nella stessa categoria, ma al femminile a vincere è Camilla Comina. Sara Luise e Silvia Bernardi sono rispettivamente seconda e terza.
Le gare successive erano riservate alle categorie “Ragazzi”. Werner Orsingher con il tempo di 7’38” ha vinto davanti a Rinor Hasani e a Daniele Marinello. Tra le ragazze vittoria per Maura Piazza. Eleonora Busin e Miriam Sartor completano il podio. Nella categoria “Cadetti”, impegnati su 3000 metri, ha vinto Stefano Bernardi (11’02”) davanti a Darko Viel e a Edoardo Moresco. Nelle “Cadette”, per loro i metri da percorrere erano 2000, ha vinto Ilaria Fantinel (7’52”), alle sue spalle Giulia Molena ed Elisa Marsoni.
Nella categoria “Allieve” ha tagliato per prima il traguardo Silvia Ferrazzi davanti a Francesca Comiotto e a Demi Verdecchia. Tra i colleghi maschi della stessa categoria impegnati su 4000 metri ha vinto con il tempo di 16’12” Luca Moret. Stefano Cavosi è secondo a diciassette secondi mentre Alex Padrin è terzo.
Nella gara riservata agli amatori il più veloce è stato Cristian Cenedese (asd Atl. San Rocco) che ha fermato il cronometro in 35’39.
Tra le donne la più veloce dopo le “Assolute” è stata Silvia Pasqualini che per correre i cinque chilometri previsti ha impiegato 18’28”.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>