TuttoCampania — 02 luglio 2012

Autore: Marco Cascone –

E’ una bella gara quella di Riardo (Ce). Una gara organizzata con passione, una gara che quest’anno si è dovuta confrontare, oltre che con il caldo, con la quasi contemporaneità con la finale dei campionati europei di calcio. I numeri non sono stati quindi all’altezza del piacevole evento Riardese, ma non è di certo mancata la qualità dei partecipanti e, naturalmente, la piacevole ospitalità del team organizzatore, l’Atletica Riardo (Giancarlo a coordinare l’insieme dei tanti collaboratori). E non è mancato, e non poteva mancare, il ricordo di Giuseppe Abbatiello: a lui è infatti dedicata la gara, dedicate le ultime tre edizioni della StraRiardo.

Gara

Come dicevo, gran caldo e umidità alle stelle. Tutto però in buona parte “ammortizzato” grazie ai tre ristori previsti lungo il tracciato e quello molto ricco previsto al traguardo. 2 giri, per un totale di 10.500 metri, 2 giri molto veloci: cosa che, nonostante le condizioni atmosferiche, ha permesso a molti di tenere ottimi ritmi, a cominciare dai primissimi, sia della gara maschile sia di quella riservata alle donne. Samir Jouaher e Martina Rocco non hanno avuto problemi per la vittoria finale e per vedersi assegnare anche il traguardo volante, posto al passaggio a metà gara. 32’10” per Samir (16’09” nel primo giro, 16’01” nel secondo) e 40’44” per Martina, queste le belle prestazioni dei leaders. Tanto per gradire, Martina ha corso sul piede poco superiore ai 3’50” a km, nonostante i suoi 16 km in salita per la vittoria di Montevergine, di solo 24 ore prima. In campo maschile i magrebini hanno monopolizzato la classifica, tanto da piazzare 5 atleti nei primi 5 posti. Primo degli italiani, Antonio Farina del Team Tifata. Tutta italiana la classifica donne, con Antonietta d’Orsi ottima seconda, a 1’55” dalla vittoria. Terzo gradino del podio per Tina Franzese (Enterprice). Tina ha corso sul piede dei 4’14” a km, tenendo a 35” Anna Bornaschella (Atl. Venafro) ed a 2’30” Antonietta d’Angelo (Fiamme Argento).

Classifica a squadre vinta dal Tifata Caserta.

L’afa e la partita avrebbero potuto togliere molto alla gara, alla StraRiardo. Solo i numeri ne hanno risentito, nulla è stato intaccato in termini di qualità di atleti e, soprattutto, nella bella accoglienza che il team dell’Atletica Riardo ci ha riservato.

Sì, è una bella gara la StraRiardo.

Share

About Author

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>