TuttoCampania — 19 maggio 2014

stradonboscoNonostante le polemiche dello scorso anno, numerosi atleti hanno voluto dare nuovamente fiducia alla competizione STRADONBOSCO di Caserta, con un maggior numero di iscritti divisi tra i due percorsi di 10 e 5 Km rivelatisi poi rispettivamente di circa 9 km e 3 km 200.
Come dal nome, questa manifestazione è stata organizzata in onore di Don Bosco, ricordato per il suo rapporto con i giovani, che “guidava alla salvezza con il metodo della persuasione e dell’amore teso sempre a prevenire anziché a reprimere”.
La gara, organizzata da 16 anni dall’Opera Salesiana di Caserta, prevedeva due partenze differenti per i due percorsi.
I primi atleti a partire sono stati quelli iscritti alla 10 Km. Partenza situata a Via Dante, per poi passare per Corso Trieste, tornare a Via Dante e dirigersi a Piazza Vanvitelli; successivamente, i podisti sono passati all’interno della Reggia di Caserta, particolare, questo, che ha reso la gara di per sé caratteristica, per poi ritornare a Via Dante e ripercorrere lo stesso giro una seconda volta.
Dopo circa un’ora, è partita la 3 Km. Percorso identico, di un solo giro, se non per il fatto che non si è passati per Corso Trieste.
Per entrambi i gruppi, il percorso è stato abbastanza veloce, sebbene fossero presenti molti tratti di basolato.
Alla gara di 10 Km, sono saliti sul podio Angelo Garofalo e Giovanni Amoroso, entrambi della Podistica Marcianise e rispettivamente Primo e Secondo classificato, e Pietro Maienza della Tifata Runners Caserta.
Nei 5 Km, invece, il Primo Classificato è stato un altro componente della Podistica Marcianise, Antonio Monte . Secondo e Terzo classificato, invece, Dario Piccirillo e Umberto Avezzano.
Le polemiche dell’anno scorso, se non altro, sono evidentemente servite per migliorare di gran lunga l’organizzazione della manifestazione, questa volta completamente chiusa al traffico. Complimenti, quindi, agli organizzatori, al Comune, alla Croce Rossa di Caserta e a tutti coloro che hanno contribuito, sperando il prossimo anno in ulteriori miglioramenti e in una affluenza maggiore.

antonio

Antonio Monte

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>