Cronaca — 19 maggio 2013

Giuseppe Settembrino delle scuole Luigi Zamboni alle 10.25 era già arrivato. La StraBologna numero 34 nonostante la pioggia (cessata pochi istanti prima del via) é stato un successo.
Un fiume di persone.
I volontari già all’alba erano al lavoro.
Gruppi (le piscine in testa con quasi 400 adesioni), le scuole (Longhena e 2 Agosto le prime due), famiglie, la polisportiva toscana PdP di Jacopo Ortolani (Corro per Plinio).
In prima fila l’Assessore Luca Rizzo Nervo, Gabriele Cevenini che ha dato lo start ricordando il fratello Maurizio, il dottor Ismat Mahomoud di San Lazzaro che ha ricordato ai bambini l’impegno per la Siria.
StraBologna anche per i cani quest’anno, con il successo delle quattro postazioni lungo il percorso.
Alle 5 Manuela Migliaccio é partita, dopo un’ora di cammino però si è dovuta fermare a causa di uno stop causato da un problema meccanico dell’esoscheletro. Grande lo stesso Manuela!
Dalle 9 sul crescentone fitness Uisp con Luca, Donata e Gigi, nonostante le gocce di pioggia si sono scatenate decine di persone.
Franco Carati anche quest’anno non si é sbagliato: il record dei 12mila é stato almeno raggiunto!!!
“Questa é la Uisp” dice Fabio Casadio soddisfatto guardando estasiato una Piazza gremita e festosa.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>