slide TuttoCampania — 12 marzo 2015

Doppio appuntamento, in città, all’insegna del connubio sport-legalità. Si parte sabato 14 marzo, alle ore 10:30, col convegno “Sport e cultura: un antidoto contro la camorra” a cui parteciperanno i sindaci del circondario (Lettere, Casola, Gragnano, Vico Equense) oltre a docenti, sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo stabiese. L’incontro sarà moderato dal presidente di LegalmenteItalia Vincenzo Zurlo. Domenica 15, alle ore 9, invece si terrà la competizione sportiva agonistica con partenza da via Mazzini (Castellammare) e arrivo in via Duilio, zona Acqua della Madonna a conclusione di un tragitto che si snoderà lungo le arterie cittadine fino alla Statale di Vico Equense. La gara non competitiva “Stabia run – corri per la legalità” partirà invece allo stesso orario e dallo stesso posto e si snoderà per un circuito cittadino di 3 chilometri, e vedrà alla partenza anche alcuni sindaci L’organizzazione è a cura delle associazioni “Running Club Italia” e “LegalmenteItalia”. “Il rapporto tra sport sano e legalità è fondamentale per la crescita non solo dei giovani ma della coscienza civica della nostra città – ha commentato il presidente di LegalmenteItalia, Vincenzo Zurlo –. Ringrazio chi ha reso possibile l’evento e quanti hanno mostrato sensibilità su un tema che deve entrare come argomento di discussione nelle scuole e nelle famiglie perché l’affermazione del principio del rispetto delle regole, siano esse sportive o del vivere civile, è il cardine di una società autenticamente democratica e sviluppata”.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>