Anteprima — 19 settembre 2013

La MareMonti, arrivata alla quindicesima edizione questa mezza maratona, diventata con il tempo celebre a livello nazionale per le grandi emozioni che regala agli atleti che la corrono, il percorso è stato misurato e certificato dal Gruppo Giudici Gare della Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL).

La data sarà sempre la prima domenica di marzo per ogni anno solare. La prossima sarà il 2 marzo 2014.

L’organizzazione è diventa A.S.D. Running Club Italia, il circuito rimane quello dell’edizione 2013 dopo l’ottinmo successo, e l’apprezzamento di tutti i partecipanti, partenza e arrivo da Sorrento, spingendosi fino a Massa Lubrense (mitica terra delle sirene) dopo aver toccato, quasi con mano, l’Isola di Capri. Un altro percorso emozionante della grande Penisola Sorrentina, sempre più internazionale, soprattutto dopo aver siglato un accordo con We Run Italy, nuova organizzazione di Born2Run di Reggio Emilia, nata per stimolare incoming di atleti multietnici.
L’associazione sportiva dilettantistica A.S.D. Running Club Italia  ha costituito un Comitato organizzatore per meglio organizzare l’evento in oggetto in una realtà dove sport e turismo sono alla base della quotidianità, non si può restare indifferenti ad un progetto tanto importante in cui la promozione turistica è uno dei pochi modi in cui si può concretamente intervenire per cercare di far conoscere, soprattutto, le naturali bellezze paesaggistiche che la nostra terra ci regala.
Il grande evento legato al mondo dello sport, dello spettacolo, della cultura, della gastronomia, sarà proposto in parallelo alla gara, con l’obiettivo di aggregare pubblico ed avere una massiccia partecipazione di sostenitori che possa contribuire in maniera consistente alla divulgazione dello spirito sportivo e della promozione  del nostro territorio.
La location di base di questo evento così importante è la città di Sorrento dove avviene la partenza e arrivo in Piazza Angelina Lauro, attraversando il comune di Massalubrense. Questi due comuni citati offrono scenari unici nell’aspetto e spettacolari nella conformazione, aggiungendo fascino e prestigio alla gara che cresce nel numero dei partecipanti e dei sostenitori.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>