TuttoCampania — 10 gennaio 2015

sant'antonio abate 2013E’ una delle gare più attese da sempre, un riferimento un po’ per tutti gli appassionati: è la Maratonina Città di Sant’Antonio Abate. Gara speciale quella Antoniana, con Gigino D’Aniello (tra l’altro responsabile regionale Opes per l’atletica Leggera) sempre all’altezza della situazione, con il percorso che si conferma anno dopo anno, con la spettacolarità della doppia partenza in contemporanea, cosa che rende ancor più coinvolgente, per atleti e pubblico, il momento del confluire tutti assieme in Piazza, dopo poco più di 400 metri dal via. Accoglienza e assistenza come poche altre, premi sempre all’altezza della situazione: previsti per i primi 150 uomini e le prime 40 donne, inoltre assegnati anche ai primi 3 master maschili (a partire dai 60) e prime 3 femminili (a partire dalla master 50). Saranno 5 le società premiate. Qualche anno fa Podistidoc assegnò il premio gara dell’anno alla gara di Sant’Antonio Abate. Negli anni la Maratonina ha saputo confermarsi e confermare il livello qualitativo dell’edizione premiata, garantendo a tutti una mattinata di agonismo e di festa, alla massima espressione.

Pettorali? già a ruba… max 1000 al via

Marco CasconeMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>