TuttoCampania — 30 maggio 2010

Boom d’iscritti alla 28^ edizione della Corsalonga Sangiovannese svoltasi a San Giovanni a Piro(SA) lo scorso 29 maggio.


Al via di un percorso di 9 km 288 podisti di cui 122 bambini hanno goduto di un tracciato duro ma ricco di panorami mozzafiato.


Parte forte il giovane Santoriello (Aurora Battipaglia) che fino al 4° km conduce la gara, dove viene ripreso dal trio Hallag-Varrella-Squitieri, al 6° km si decide il tutto quando il duo Varrella-Hallag fa il vuoto e si avvia al traguardo, nell’ultima discesa l’algerino Kamel Hallag, portacolori dell’Aurora Battipaglia, stacca il beneventano Varrella di due secondi e vince la sua prima Corsalonga in 32’11”, dopo tre bronzi consecutivi nelle ultime edizioni.


A seguire Squitieri(Isaura Valle dell’Irno) in 32’34”, Angelillo (Nikaios Club Gragnano) in 32’55”e Bassano (Aurora Battipaglia) in 33’01”.


Nella gara femminile il successo è andato a Camaldo Anna (Avis Lagonegro) che chiude i suoi 9 km in 46’32”, a seguire Grieco Adriana ( Aurora Battipaglia) in 50’53” e al terzo posto l’atleta locale Greco Mariangela, che ferma il crono sul tempo di 51’52”. Portadosi a casa anche il premio Sorriso Monica Magliano assegnato alla prima atleta sangiovannese.


Quarta l’esordiente Cetrangolo Rosangela( 57’47”) e quinta Paladino Filomena( 58’52”) entrambi di San Giovanni a Piro.


Il premio Nicola Paradiso, assegnato al primo sangiovannese, viene conquistato per il terzo anno consecutivo da Del Duca Paolo che chiude decimo in 34’29”.


Nella classifica a squadre vittoria di misura della podistica Brienza 2000 sulla squadra locale la Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro, terzo posto per l’Aurora Battipaglia.


Forte commozione per il minuto di silenzio in memoria di Nicola Paradiso, uno dei fondatori della Corsalonga, scomparso 25 anni fa  e mai dimenticato dal popolo sangiovannese.


 


Nella foto (organizzazione) Kamel Hallag e Gennaro Varrella, nel  momento decisivo della gara


                                                                                  


 


 

Autore: Sandro Paladino

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>