Cronaca — 18 aprile 2012

Biella, 18 aprile 2012

Sono uno sportivo come tanti appassionati di trail di montagna, un appassionato che per i trail da l’anima pur non essendo forte, scrivo la mia rabbia sul Tor des Geants il sogno di tanti sportivi di montagna, e quest’anno era anche il mio sogno, e volevo iscrivermi, mi avevano detto che era difficile, e pertanto mi ero procurato due pc per avere una chance in più per riuscirci, alle 12,00 di mercoledì 1 febbraio ero già in pole position per fare l’iscrizione, e come è comparsa la scheda (con l’aiuto di mia moglie) abbiamo proceduto alla compilazione e successivamente al pagamento con carta prepagata dopodiché ci è arrivata la schermata con scritto che avremmo ricevuto via e-mail la risposta sull’esito dell’iscrizione, vado a vedere le mie e-mail e con ora 12,03 ( la banca l’ha registrato 12,04) mi trovo il messaggio transazione eseguita, però cosa strana non mi arriva il messaggio della avvenuta iscrizione anzi mi arriva una mail iscrizione non accettata e nella lista degli iscritti infatti non trovo il mio nome, però non posso tentare ulteriormente ad iscrivermi perché mi hanno prelevato i soldi dalla carta, chiedo subito a mia moglie di controllare la carta e, da un controllo risulta che sono stati prelevati 350€, pertanto da lì ho la conferma che i soldi sono stati prelevati, ma non mi mandano la conferma di iscrizione. A questo punto contatto anche amici che si sono iscritti, e mi dicono che la cosa è molto strana, ma che se non ci sono più i soldi di non preoccuparmi che presto mi vedrò iscritto!!! Allora tempesto di e-mail l’organizzazione, sto soffrendo perché non so cosa sia successo, non ricevo risposta, alle 12,30 le iscrizioni chiudono e io non so nulla, vivo nel panico. Alle 13,30 trovo una mail nel quale mi si dice che stanno controllando, ma io non sono tranquillo. Alle 15,46 una responsabile del TdG credo delle iscrizioni, mi contatta perché stufa di ricevere mie comunicazioni, e mi dice che l’iscrizione non è avvenuta in quanto sulla carta non c’erano fondi e pertanto l’iscrizione non è avvenuta, mi dice addirittura che non c’erano soldi sulla carta, una cosa assurda, visto che solo il giorno prima la carta era stata caricata appositamente per l’iscrizione. Allora mia moglie (titolare della carta e mia commercialista) decide immediatamente di contattare la Banca la quale dopo un immediato controllo fa sapere che alle 12,04 hanno autorizzato il pagamento come prova un documento che la Banca ci ha inviato, la stessa Banca ci fa sapere che provvederanno loro stessi ad inviare una mail all’ Organizzazione per far sapere che il problema non era nostro e nemmeno della Banca, (la Banca e noi non abbiamo ricevuto nessuna risposta in merito), i soldi mi sono stati prelevati, ma non mi è stata riconosciuta l’iscrizione, solo successivamente e stranamente alle 16, 36 come prova il documento della Banca Sella di Biella, mi sono ritornati i soldi sulla carta.
A tutt’ora nessuno mai si è degnato di rispondere, mi sono iscritto anche alle liste di attesa e mi sono ritrovato 246° inoltre cosa più grave ho saputo di alcuni atleti a cui è stato garantito un pettorale pur non essendo iscritti né nelle liste degli iscritti né nelle liste d’attesa, il regolamento inoltre parla di iscritti max 550 e ne sono stati iscritti 601, insomma un’organizzazione con regolamento “ad personam” tanta pubblicità per una splendida gara che però dimostra poca serietà a livello umano e organizzativo.

Massimo Barbero

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>