TuttoCampania — 03 aprile 2011

Oggi 3/04/2011 l’Aequa Running ha organizzato la prima Positano Beach Trail. Alle 7:30 arriviamo a Positano che comincia a svegliarsi, le nubi che impediscono ai raggi del sole di illuminare questa perla dalla bellezza unica e contagiosa non riescono a sminuire il suo fascino. In ogni angolo si respira già il profumo dell’estate. Pian pianino arrivano tutti gli atleti che parteciperanno a questa gara, alcuni di loro non sanno a cosa vanno incontro ma già sono felici di esserci. Il pre-gara è festoso, qualcuno intimorito dal percorso dice “dopo si vedrà“. Che piacere riscaldare i muscoli lungo la famosa spiaggia di Positano! Ci riuniamo sotto l’arco per la partenza , tutti emozionati all’ascolto delle prime note dell’inno di Mameli prima della gara. Si parte senza ansia, il plotone si impossessa delle stradine di Positano. Dopo 2 Km la gara entra nel vivo, ecco davanti ai nostri occhi la lunga scalinata fino a Nocelle che le nostre gambe sono pronte ad affrontare, in cima ci si può finalmente rilassare per un bel tratto quasi in piano, una nuova arrampicata nel bosco, poi finalmente si comincia a scendere. Attraversiamo Montepertuso , ci inoltriamo nel bosco che porta verso Santa Maria del Castello con tratti di sterrato, rivoli d’acqua e rampe di salita…che meraviglia! Arriviamo alle famose “Tese” tratti in discesa molto tecnici per niente facili. Si arriva all’inizio di Montepertuso, piccolo tratto di asfalto e si ricomincia a scendere , ovviamente, per mezzo di altri scalini. Si avverte di nuovo il profumo del mare che avevamo lasciato alla partenza alle nostre spalle, sgroppata sulla sabbia, ultimo tratto in salita (per fortuna!), tratto pianeggiante, leggera discesa e il paradiso di Positano è nostro. Che divertimento! Il vincitore? : tutti quelli che hanno partecipato. Ps.: Molti atleti che avevano detto “poi si vedrà” hanno promesso di esserci alle future gare trail. Grazie all’Aequa Running ed al presidente Volpe per la splendida giornata di sport, natura e divertimento.


 


 

Autore: Giovanni Acampora

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>