Cronaca HOME PAGE — 09 agosto 2012

Anche quest’anno gli atleti laziali si sono riversati a Pisterzo in occasione dell’undicesima edizione del Trofeo Sette Minestre, la gara podistica di tutta e sola salita organizzata dall’Associazione Pro Loco Prossedi-Pisterzo e dall’Atletica Latina, con il patrocinio del Comune di Prossedi e la collaborazione tecnica dell’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti della provincia di Latina.

Quasi duecento corridori si sono presentati al via del Trofeo, che come tradizione si è disputato sulla salita di 7,3 chilometri che conduce dai 50 metri sul livello del mare della località Madonna del Ponte, nella valle dell’Amaseno, fino ai 461 metri del borgo appodiato a Prossedi. Il primo a presentarsi sul traguardo è stato Marco Girolami: il portacolori della Colleferro Atletica, terzo lo scorso anno, ha fatto fermare i cronometri dopo 30 minuti e 27 secondi, un solo secondo meglio del campano Gianluca Piermatteo, in gara con le insegne dell’Atletica Monticellana. Piermatteo ha preceduto l’esperto Andrea Moccia (Bancari Romani), classe 1959, che ha chiuso in 31’37”, migliorando il crono di dodici mesi fa quando però il risultato gli valse la vittoria assoluta. Moccia, a sua volta, solo nel finale si è lasciato definitivamente alle spalle Fabrizio Chiominto (Asd Free Runners Lariano), quarto in 31’38”.

In campo femminile, Pisterzo si conferma di buon auspicio per i “battesimi della vittoria”. Nel 2011 ci fu la prima affermazione in carriera per Roberta Andreoli (Podistica Avis Priverno), che quest’anno si è dovuta accontentare della terza posizione. Alloro invece per Valeria Sortino, che a sua volta si è aggiudicata il primo successo in assoluto.La Sortino, che veste la maglia della Nuova Podistica Latina, ha concluso in 39’31”, mentre la privernate è giunta al traguardo in 41’15”. Tra di loro si è inserita l’esperta Marina Piattella (Bancari Romani) che si è aggiudicata la piazza d’onore col tempo di 39’31”.

La speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha visto la vittoria della Nuova Podistica Latina davanti alla Podistica Avis Priverno e all’Asd Roccagorga.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti il presidente onorario della Maratona di Latina

Al termine della gara, i partecipanti sono stati allietati dai balli di gruppo di “Marina Dance”, e hanno potuto assaggiare le tipiche minestre di legumi, simbolo di Pisterzo, preparate dalle signore del borgo. Una vera e propria anteprima dedicata ai corridori nel giorno antecedente la tradizionale Sagra delle Sette Minestre, appuntamento agostano caratteristico della località montana, da cui trae la propria origine l’omonimo Trofeo podistico. Notevole il successo anche perla Sagra, con centinaia di presenze da tutto il Lazio per assaggiare le minestre servite nei vari angoli del borgo: un’organizzazione che ha visto alacremente al lavorola Proloco e tutti gli abitanti di Pisterzo, con una grande partecipazione dei giovani del luogo.

Il Trofeo Sette Minestre era valido anche quale Tappa del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Campionato Provinciale organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Polase Sport e Ipermercato Panorama Latina. Prossimo appuntamento con lo Slam il 26 agosto, in occasione del Trail del Circeo a Sabaudia, valido anche quale campionato regionale Uisp di specialità. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>