Curiosita — 12 dicembre 2010

Sono passati, ormai, circa dieci anni da quando mi sono cimentato nella mia prima gara. Ho corso un po’ dovunque, sicuramente in tutta la regione. Ma da quest’anno e parlo da settembre mi sembra che partecipare ad una gara per chi come me e tanti altri non ha una società che paga quasi o tutte le gare è diventato un lusso. Se guardiamo quanto serve per iscriversi oggi ad una gara ci rendiamo conto che ogni domenica o quella domenica che decidi di partecipare ad un evento podistico ti corsa molto, ma molto di più dell’anno scorso o di qualche anno fa. Metti il trasporto per arrivare nella città che ha organizzato l’evento, metti che è aumentato e non poco iscriversi ad una gara. Mi domando: dove arriveremo tra qualche anno se, per esempio, la gara della Napoli – Pompei l’anno scorso costava 10 euro e quest’anno ci volevano 15 euro per poter partecipare? Non se la prendano gli organizzatori ma mi è venuto quasi spontaneo menzionare quell’evento in quanto è il primo che mi sono ricordato. Ed invito altri a segnalare aumenti che si sono verificati rispetto allo scorso anno. Parlando con un collega podista sabato mattina (11.12.2010), questi mi confessava che neanche i tre euro di beneficenza imposti dalla società che ha organizzato la gara di Pomigliano gli sembravano giusti. La beneficenza deve essere un fatto spontaneo non inserita nell’iscrizione e quindi obbligatoria per partecipare. Lascio alle critiche, se ci saranno, se si è d’accordo o meno su questo pensiero. Non voglio segnalare altro ma mi fa piacere che quelli che organizzano le manifestazioni podistiche sappiano che non devono pensare solo ai top runners ma anche a quelli come me e tanti altri che corrono per il gusto di partecipare e non per vincere. Mi piacerebbe leggere commenti che possano scuotere gli animi dei Presidenti e degli organizzatori e critiche costruttive ed anche di disappunto, perché no!

Autore: Giuseppe Di Dato

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>