TuttoCampania — 15 gennaio 2010

Una prima tutta da scoprire sarà la tappa del Tour podistico C.S.A.IN. ( Centri Sportivi Aziendali ed Industriali) promosso dal Comitato Promotore Campano.
 Ad ospitare la prima Tappa del Tour sarà la Maratonina Città di Sant’Antonio Abate 2° Medaglia d’oro ‘Angeli Abatesi‘.Sant’Antonio Abate comune sito nella pianura sovrastata dalla catena dei Monti Lattari, culminante nella penisola sorrentina con la vetta del Faito, si estende nell’immediato entroterra Stabiese e, in parte, nell’Agro Nocerino-Sarnese.
 ‘ Podismo, lo Sport che non ha età‘ è lieto di essersi inserito in una manifestazione sportiva protagonista nelle passate edizioni sia per la grande partecipazione sia per l’interesse tecnico ed ancor più per la grande accoglienza che viene offerta a chi ama questo sport. Anche  la nona edizione sarà patrocinata  dal Comune, Provincia e Regione e tanti sponsor locali. 
A firmare l’evento è il sig. Luigi D’Aniello (Presidente A.S.D. Antoniana Runners ), che si avvale di uno staff organizzativo di varie Associazioni. Si presenta alla platea con un chiaro regolamento ricco di sorprese a vantaggio di chi partecipa alla gara, inserendo la Manifestazione  nel programma dei festeggiamenti del Santo Patrono, della 14° Fiera Campionaria e della 31° Sagra della Porchetta.
La gara è agonistica ma rientra nell’area promozionale come tutte le altre che si svolgono su tutto il territorio e copre la distanza di 10 Km, aperta ai tesserati appartenenti ad Associazioni affiliate al C.S.A.IN. che assegnerà il titolo Regionale Individuale Over, a tesserati per Sodalizi affiliati con Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I, a tesserati per Gruppi o Associazioni regolarmente costituite, avendo a capo un rappresentante legale. Per quest’ultimi l’organizzazione ha previsto gratuitamente un tesseramento c.s.a.in. valido per la durata della manifestazione.
Il Comitato Promotore Campano C.S.A.IN.  si auspica che il Tour possa estendersi  in tutta Italia attraverso le proprie rappresentanze territoriali, ribadendo i principi prefissatosi cioè di promuovere lo sport nel tempo libero, ‘la corsa su strada‘ come attività motoria per tutte le fasce di età, lo star bene in salute con il sano divertimento e l’aggregazione.

Autore: Peppe Sacco

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>