Cronaca — 08 settembre 2006

La città di Orte è stata il palcoscenico nel quale si è svolta il 3 settembre la VII^ Edizione del Trofeo delle 7 Contrade, corsa podistica di 12,3 km organizzata dall’Associazione ‘Atletica Orte’.
Piazza della Libertà, nel bel mezzo del centro storico, è stato il punto di ritrovo per gli atleti, sia all’atto delle iscrizioni che per la premiazione finale, una piazza che sta diventando quasi insufficiente visto il crescente numero di adesioni che anno dopo anno stabilisce nuovi record di partecipanti.
La gara è partita alle dieci in punto. Circa 350 gli atleti al via, tra gara competitiva e passeggiata ecologica (di 5 km). Il percorso scorrevole nella prima metà imponeva da subito dei riscontri cronometrici di rilievo per i battistrada. Bello e variegato il tracciato (peraltro ben misurato e debitamente segnalato).
A tagliare il traguardo per primo, Ã¨ stato Tayed Filali (Centro Fitness Montello) che ha chiuso con il tempo di 38’46’ (stabilendo il nuovo record della corsa). Secondo, a trentasei secondi, Sivio Trivelloni (S.S. Lazio Atletica) vincitore della scorsa edizione e terza piazza per il sempre ottimo Guido Arsenti (della Di Marco Sport di Viterbo) con il tempo di 41,07.
Tra le donne, si è imposta Paola Giacomozzi (CA.RI.RI.) fermando il cronometro in 47,17 precedendo di 27 secondi Ewa Kepa (Running Club Futura) e Maurizia Giacomozzi (Podistica Solidarietà) giunta terza con 50,19. Tra gli atleti locali ha primeggiato su tutti Roberto Conti che ha preceduto Marco Crocoli e Roberto Felici mentre per le donne il primo posto è andato a Cristina Sonaglia davanti a Marzia Carlini e Patrizia Cappuccini.
Ristori presenti sia durante che dopo la gara hanno innalzato il livello qualitativo della manifestazione. Le premiazioni degli assoluti si sono svolte sul palco allestito nella piazza gremita di pubblico locale e non con soddisfazioni da parte di tutti, premiazioni e riconoscimenti anche per le società più numerose e per i primi arrivati della speciale classifica dedicata agli atleti locali.
Un sentito ringraziamento da parte degli organizzatori va agli sponsor della manifestazione ed a tutti coloro che con il loro contributo hanno permesso la realizzazione di questa bella manifestazione sportiva.
Ottima organizzazione, percorso affascinante, temperatura ottimale, elevata qualità dei partecipanti, strada per buona parte con traffico quasi assente, ristori durante e dopo, consistente pacco gara. La presenza delle Autorità Istituzionali ha dato ancor più valore aggiunto a questa manifestazione ormai diventata una delle più frequentata dell’alto Lazio.

Autore: Sergio Caciotta

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>