TuttoCampania — 01 giugno 2012

Quale sarà il futuro e lo scenario prossimo venturo della Fidal Campania? Bella domanda alla quale rispondere certamente è poco consigliabile. Tutti quelli che operano nella fidal dovrebbero essere partecipi, in qualche modo, alla politica da perseguire; invece non è proprio cosi.
Tutti si ergono a paladini del “prossimo”, tutti lo fanno “per i ragazzi” ….. bisognerebbe poi vedere con che spirito: quello di Don Bosco o quello di Giuffrè ?
Quale difesa politica del proprio sport? Quale qualità nelle manifestazioni? Quale qualità nella attività? Quale produzioni di atleti in qualità e quantità?
Potete provare a fare uno studio, uno dei tanti senza ricorrere ad ascisse ed ordinate : prendete una società esempio nel 2000 e controllate i nomi dei suoi cadetti ; poi susseguentemente controllate quanti di questi nomi ritrovate oggi in attività.
Zero o vicino allo zero, penso.
Mi pongo alcune domande:
Uso delle disponibilità economiche: ma in che modo vengono utilizzati i soldi? Perché non si destina una parte ben definita al “sistema funzionante”? perché il bilancio non si porta a conoscenza.
Atleti: Facciamo abbastanza per loro?
Amatori-Master: una risorsa, un’arma. Avrebbe dovuto essere valorizzata politicamente. Non lo è perché ? ……..
Gruppo Giudici: si pretende professionalità , giustamente, ma perché nessuno pensa a costituire un fondo di rimborso per loro altrettanto giusto e necessario per la vita dell’atletica.
Settore Tecnico: è lo sport, l’atletica , che si trova all’ultimo gradino della scala dei valori sportivi italiani perché ai propri tecnici non viene riconosciuta la giusta e doverosa professionalità
Settore Dirigenziale: Perché la classe dirigenziale nonostante l’esperienza, è cosi poco qualitativa sotto il punto di vista sia economico che professionale?
Perché ora che stanno pensando , sicuramente, a Cartelli per sostenere candidati alla Presidenza non viene fuori nessuno allo scoperto illustrando i programmi politici in modo chiaro e trasparente e i nomi delle persone che dovrebbero attuarlo?
Forse nessuno vuole presentarsi alla Presidenza o da mentalità retrograda pensano di “bruciarsi” e amano il sotterfugio come in passato. “Voi” , comunque, continuate a restare prudentemente silenti , ciò vi consentirà di entrare nei giri “pseudo affaristici” e soprattutto vi renderà qualche quercia al merito , senza restare fuori dal “cerchio magico

Enzo Renda

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>