slide TuttoCampania — 22 giugno 2015

Siano 2015Non c’è niente da fare: l’atmosfera che riesce a donare la “Notturna Sianese” è un’atmosfera esclusiva, non la si trova da nessuna altra parte. Il percorso perfetto per far vivere la gara ad atleti e pubblico. Siano infatti si ferma totalmente per la gara, la vive, la fa vivere: in migliaia nelle stradine, nei vicoli, nelle piazzette attraversate. Il solo colpo d’occhio della piazza, riferimento per il raduno e la premiazione, ti fa immediatamente comprendere che la Notturna Sianese è un gioiello del quale non si poteva fare a meno, ed è stato un bel regalo il suo ritorno lo scorso anno, la sua rinnovata organizzazione a cura (nei minimi dettagli) del team Ermes Antoniana Runners.

Gara

Alessia Amore e Abdeladhi Ben Khadir confermano la vittoria dello scorso anno, con una gara molto razionale, facendo proprio il Traguardo volante posto ai 1300 mt dal via e andando a vincere senza grossi problemi, gestendo il caldo (a dire il vero non condizionante) e gli avversari. Alessia (Isaura Valle dell’Irno) ha chiuso in 39’05” (8” meglio della scorsa edizione), con la sorprendente Grazia Razzano ottima seconda, con il crono di 42’07”. Terzo gradino del podio per Anna Senatore, del Team Podisti Cava Picentini. Un bel confronto tra Anna e Grazia, risolto nella seconda parte della gara. A completare il quintetto delle prime 5 ragazze all’arrivo: Rosanna Pacella (Isaura Valle dell’Irno) e Martina Amodio, all’ennesimo record personale la ragazza del team Stufe di Nerone.

In campo maschile, detto di Abdelhadi Ben Khadir (tra l’altro atleta Ermes Antoniana Runners), seconda posizione per Marco Piccolo (International Security Service, 33’33” di time finale, a giusti 30” dal vincitore), terzo gradino podio per il bravo Alessandro Rescigno (Isaura). Quarta e quinta posizione per Giorgio Mario Nigro e Pasquale Iapicco.

Classsifica a squadre andata all’Isaura Valle dell’Irno.

Assegnati anche i punteggi per la seconda prova del campionato Regionale Opes.

Bella, davvero bella e di grande organizzazione (tantissime le forze in campo) quella curata dal Team Ermes Antoniana Runners. Per fortuna che lo scorso anno la Notturna Sianese sia stata ripresa e riorganizzata. E’ stata una gran gara, una festa che non poteva mancare: un paese dalla grande attitudine all’accoglienza e alla partecipazione.

Sì, è stata decisamente una gran serata.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>