slide TuttoCampania — 27 gennaio 2019

nocera 2019 podio donne (2)Onorata alla grande la 20^ edizione del Memorial Franco de Maio. Onorata con un’organizzazione di assoluta qualità, con un percorso nuovo e precisissimo (10 km, al metro), con tracciato che quest’anno ha unito le due Nocera, lasciando inalterata la piacevolezza della partenza e arrivo nel viale dinnanzi il comune di Nocera Inferiore, e prevedendo un passaggio ai 7.300 dal via: cosa che ha permesso a tutti di vivere la gara, quando si era ai ¾ dalla partenza.

Il Circolo Nocerino, con il suo comitato organizzatore presieduto dal Dott. Nicola Padovano, onora alla grande la Memoria di Franco de Maio, con il figlio Paolo e tutta la famiglia De Maio giustamente felice di quanto si è realizzato.

Gara

Percorso non facilissimo, con continue variazioni altimetriche, soprattutto nella prima parte (non dure, ma comunque capaci di lasciare il segno). Clima ideale per correre: 10 gradi alla partenza, umidità nel range giusto.

In campo maschile gestione iniziale di Massimiliano Fiorillo (Podisti Cava Picentini-Costa d’Amalfi), che resta tale fino al 5^ km, per poi lasciare tutti e correre solitario verso il traguardo. Quarantaduenne capace di correre la Maratona in 2h30’ (a Valencia), per lui nessuno problema vincere sul piede dei 3’18” a km. Alle spalle di Max, ecco la bella prova di Antonello Sateriale (Am. Pod. Benevento), con chiusura sotto i 34’, niente male in vista di quanto si sta costruendo in previsione Maratona di Milano. Terzo gradino del podio per Fabrizio Meoli. Ragazzo in grande crescita Fabrizio (Running Telese Terme), seguito nella classifica generale da Dino Selce (fortissimo questo cinquantenne “targato” team Carmax Camaldolese), con il Nocerino Pasquale Iapicco a confermare il suo talento, e fare sua la quinta piazza.

Nella gara donne un assolo di Martina Amodio. La ragazza del team Napoli Running sa gestire anche e soprattutto le gare con percorsi non facilissimi, e lo ha dimostrato ancora un volta, con una chiusura in 38’47” che corrisponde al suo vero best sulla distanza. In testa dall’inizio, poi il crono il suo avversario negli ultimi km. Alle spalle della leader in rosa, l’arrivo della brava Ischitana Giovanna D’Abundo (poco sopra i 40’ per lei), con RoseMary Antico (Sporting Calore) in terza piazza, 41’26” il time finale. Ottime prove per la quarta e quinta donna al traguardo: Annamaria Battipaglia (Antoniana Runners) e Paola de Domenico (Isaura) tra l’altro anche vincitrice con Iapicco dello speciale premio dedicato ai Nocerini all’arrivo.

Classifica a squadre andata al team di Giancarlo Materazzi: Podisti Cava Picentini Costa d’Amalfi.

Gran gara il Memorial de Maio a Nocera. Le scelte organizzative che hanno portato al cambio in parte del tracciato sono state da tutte apprezzate, così come apprezzata la precisione della distanza: cosa che non sempre capita dalle nostre parti.

E, ancor prima di tutto il resto, la piacevolezza delle gare dedicate ai giovanissimi e, ancor di più, della donazione di 2000 euro alla Lega del Filo d’Oro.

Ecco, questo sottolinea ancor di più la differenza tra una gara qualsiasi e…il Memorial Franco de Maio.

marco cascone marcianiseMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>