TuttoCampania — 12 aprile 2012

Autore: Marco Cascone –

Più mito di così davvero non si può. Da Palinuro a Marina di Camerota: il fascino di correre su strade intrise di storie che hanno contribuito a creare un alone di mistero su queste splendide terre. Luoghi fatati che saranno riferimento di partenza, attraversamento e arrivo della gara che, Domenica pomeriggio (con partenza alle 17) porterà appunto tutti i partecipanti dal fascino di Palinuro a quello di Marina di Camerota. Saranno 14 i km che attendono gli atleti. 14 km che si sono dimostrati negli anni dei km, considerati nella loro totalità, veloci (anche se non mancheranno le ondulazioni, non dure).

Tanti gli atleti attesi al via, tra loro i keniani Kibor e Rukundo. I Marocchini Lamachi, Roqti, Adim Ismail, Zitouni, Kadiri, Talib e, tra le donne, la Myiransabimana.

Premi in denaro per i primi e le prime 10 al traguardo, con anche rimborsi per società che si classificheranno nelle prime 10. In più premi per i primi 3 di tutte le categorie Amatori/Master.

Ad organizzare la terza edizione di questa splendida gara, l’Associazione Tuttinsieme: Presidente e coordinatore dell’evento Mario Scarpitta.

Da non dimenticare anche la bella opportunità di incontrare anche i due testimonial dell’evento: l’ex portiere della Juventus, Stefano Tacconi e la già primatista Italiana dei 100 e 200 donne, Marisa Masullo. In più, il che non guasta, Il Cabaret di Colorado Caffè in Piazza, nel post gara e, sempre nel post gara, il Pasta Party.

Per meglio approfondire: http://www.associazionetuttinsieme.com/regolamento-ed-iscrizione/

 

 

Share

About Author

  • Salvatore Loffredo

    Nonostante il mio ampre per il territorio, in pratica ho trascorso le vacanze dei miei ultimi 30 anni (e spero di trascorrerne altri 100!), non potrò partecipare a questa magnifica manifestazione.
    La mia mancata presenza è dovuta in parte ad impegni di lavoro ed in parte dagli organizzatori ai quali – mi permetto – di dare un consiglio.
    Sono certo che se si organizzasse la manifestazione la domenica mattina (con l’eventuale organizzazione di pasta party e spettacoli vari anticipati al sabato sera) la partecipazione sarebbe ben più numerosa con indubbi benefici anche per il turismo (vedi Agropoli).
    Comunque auguro ad organizzatori ed ateti “In bocca al lupo”

  • francesco

    non ci sarò causa maltempo!!!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>