slide TuttoCampania — 25 novembre 2018

napoli pompei 2018Non sono stati solo i 42.195 metri della classica Maratona a rendere difficile la corsa dei partecipanti alla 25^ edizione della Napoli/Pompei, ma a rendere tutto più complesso e duro ecco che ci ha pensato la pioggia, ed a tratti il vento. Ma non una pioggia normale, ma a tratti talmente fitta da sembrare un idrante puntato contro. Ecco perché prima di parlare di vincitori e di podio, ecco che mi va, ed è giusto fare, i complimenti ad ogni singolo atleta giunto al traguardo: un successo ancor più tale infatti anche il solo arrivare in piazza Bartolo Longo.

Gara

Youssef Aich (il Laghetto) senza avversari, parte e va via, ma senza premere più di tanto sull’acceleratore, tanto da arrivare bello fresco all’arrivo (per quanto si possa essere tale dopo 42 km e tutto il resto). Alle sue spalle il figlio d’arte, Mario Maresca. Bravo il portacolori del team Montemiletto, fino allo scorso anno portacolori del Movimento Sportivo Bartolo Longo, società organizzatrice. Terzo gradino del Podio Giorgio Nigro, e alle sue spalle il suo collega di team (Camaldolese): Armando Ruggiero. Quinto Saverio Giardiello.

Gara donne che ha visto Mara Calorio arrivare solitaria al traguardo, dopo una lunga corsa anch’essa senza concorrenza diretta in rosa. Ottima seconda comunque la ragazza del posto, la brava (come sempre) Annamaria Vanacore. Annamaria (Atletica Scafati) torna ad un suo vecchio amore (la 42) e per farlo vive da protagonista la gara dedicata alla Pace. Terza piazza per la ragazza della Folgore: Paola Faggiano (per lei 3h36’). A Susy Giocondo e Annalisa De Luca le posizioni ai piedi del podio.

Avversità continue per tutta la Maratona, ma Peppe Acanfora c’è riuscito: con il suo team, con i suoi collaboratori, ha riportato alla vecchia tradizione la Napoli/Pompei.

La 25^ edizione, queste nozze d’argento, sono state funestate da pessime condizioni meteo, ma i festeggiamenti alla fine ci sono stati.

La forza delle Pace e del messaggio di fede intriso in questo evento ha di nuovo fatto la differenza.

marco cascone 2018 santa maria a vicoMarco Cascone

Vieni sul mio blog.  https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>