Cronaca — 13 febbraio 2007

Quella di Mohamed El Hachimi verrà ricordata come la rincorsa più clamorosa nei 21,096 chilometri della seconda Mezza Maratona internazionale delle Due Perle: questo perché il vincitore della maratonina disputata fra Santa Margherita e Portofino (1700 partecipanti al via) domenica 11 febbraio ha rischiato addirittura di ..non partire. IL THRILLING. Mancano cinque minuti alla partenza in Piazza Martiri della Libertà e già tutti si accalcano in prossimità della linea del via: El Hachimi è ancora in tuta, e quando parte lo sparo del “via” viene colto letteralmente di sorpresa. Praticamente si spoglia in mezzo alla strada, si cambia al volo, infila i calzoncini e ha già accumulato almeno un minuto di ritardo nei confronti dei migliori, guidati non da un signor nessuno, ma dall’ugandese Godfrey Niombi, uno dei favoriti.Inizia una gara a handicap, una rimonta disperata, adrenalinica verso i rettilinei del Covo di Nord Est, verso le salite di Paraggi: ” Peccato per il contrattempo, sennò avrei vinto in 1h03′, me lo sentivo- dice il marocchino trentenne che vive a Marsiglia e gareggia per la Runners 06- è stata durissima, ho raggiunto Niombi al 12° chilometro ma ho anche sofferto nel finale per mantenere il vantaggio”. Alla fine El Hachimi trionfa in 1h07’29”, davanti a Niombi, 1h07’57” e all’altro marocchino Mehdi Kelifi, 1h09’10”.Con tutte queste aggravanti, il tempo del mezzofondista francomarocchino è il record della gara.BIFULCO  QUINTO. Andrea Bifulco è il primo ligure al traguardo, quinto in 1h09’15”: ” Ero un po’ stanco dopo la vittoria di una settimana fa alla Foce-Recco- dice- e poi si è andati a strappi e variazioni continue lungo il percorso. Non potevo fare meglio”.Da notare anche il quarto posto del basco Unai Castrillejo (Cus), e il 9° e il 10° di Roberto Porro (Genoa Atletica) e di Luciano Giancardi (Orecchiella Garfagnana). RUDASSO PRIMA. Viviana Rudasso ha stabilito un piccolo record: due volte prima , nel giro di tre mesi, in due mezze maratone disputate a Rapallo prima e Santa Margherita Ligure poi: ” Proprio così- dice la 30enne di Voltri- mi piacciono i percorsi ondulati e anche il clima era favorevole. Non è uno scherzo correre due mezze maratone in 1h18′, però adesso preparerò adeguatamente i cross, dove sento di potere esprimermi”. GIANNI MORANDI. E un record l’ha stabilito anche Gianni Morandi, giunto al traguardo in 1h41’55”, tempo che, come ci facevano notare gli aficionados del suo Fan Club, è il migliore tempo sulla distanza del “Ragazzo di Monghidoro”: ” Belin (proprio così-ndr) avevo la schiena a pezzi e ero deluso per la sconfitta del Bologna a La Spezia, ma mi ero preparato adeguatamente con lo staff dell’azzurra Laura Fogli. Poi il percorso, lo scenario meraviglioso mi hanno aiutato”. Arriva sulle note di “Uno su mille ce la fa”: ” Adesso la melodia che mi viene in mente è “In ginocchio da te”. Vorrei che tutti corressero, la corsa mi fa stare meglio, cantare meglio. Mi sento ancora un ragazzino!”. RISULTATI- Uomini: 1° El Hachimi  1h07’29”; 2° Niombi  1h07’59”; 3° Khelifi  1h09’10”; 4° Castrillejo  1h09’13”; 5° Bifulco 1h09’15”; 6° Sciarrotta  1h09’15”; 7° El Madkouri  1h09’52”; 8° Marocco  1h11’00”; 9° Porro  1h12’02”; 10° Giancardi  1h12’02”; 11° D’Ercole  1h12’02”; 12° Meliani 1h12’48”; 13° Bado  1h13’43”; 14° Boccardo  1h14’37”; 15° Atzori  1h15’01”; 16° Picenni  1h15’09”; 17° Spini  1h15’20”; 18° Tiozzo  1h15’38”; 19° Ansaldo  1h15’49”; 20° Minore  1h15’55”. Donne: 1° Rudasso 1h18’54”; 2° Rinaldo  1h19’34”; 3° Gibson  1h27’22”; 4° Definis  1h27’47”; 5° Scutti  1h27’49”; 6° Pellegrino  1h29’51”; 7° Ceretto 1h30’51”; 8° Vinai 1h31’05”.


 

Autore: Danilo Mazzone

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>