slide TuttoCampania — 26 dicembre 2016

melito-2016Giornata di sole splendente a Melito di Napoli, in occasione dell’8^ edizione della Corsa di Santo Stefano. Una bella tradizione, oramai consolidata, che lega con un filo rosso questa 10 km a quelle che venivano vissute anni fa, sempre in terra Melitese, e che hanno poi gettato le basi per quanto si va vivere ogni anno, da otto edizioni infatti. Giovanni Mauriello a coordinare tutto, Il Csi quale Ente di Supporto, una bella risposta degli atleti (circa 300 iscritti), percorso veloce con più passaggi in zona arrivo. Il ricordo di Stefano Chiantese, Davide Amelio, Domenico Cecere prima del via, con in più quello di Marcello Errichiello, atleta delle Stufe di Nerone, scomparso circa un mese fa.

Gara

Questa volta parto dalle donne, anche perché il parterre presentava tanta qualità al via, tutta Italiana. Le sorelle Palomba candidate alle prime due posizioni, le sorelle Palomba confermatosi ai primi 2 gradini del podio al traguardo. Corsa in totale sintonia per le ragazze di Gragnano (del Team Astro 2000 Bn-Agropoli), con Filomena a vincere il Traguardo volante dle terzo km, e Francesca quello finale. In terza posizione la conferma della grande crescita di Marina Lombardi, atleta del team di Marano. Brava e capace questa ragazza, un bel 39’21” per lei (a 35” dalla vincitrice). Per la quarta e quinta posizione un confronto fino all’ultimo metro, tra due neo colleghe di team (Aeneas): Grazia Razzano e Consuelo Ferragina. Il testa a testa è finito poi con il vedere prevale Grazia, ma per entrambe un gran tempo: media 3’57”. Martina Rocco, Vincenza Toraldo, Martina Amodio (ottima la sua “prima”, il rientro dopo un periodo lungo di assenza), Filippa Oliva e la brava Pina di Nuzzo.

In campo maschile nessuna storia per la vittoria: Massimiliano Fiorillo fa suo il traguardo volante del 3^ km, e fa sua la gara con un finale di 33’06” e, soprattutto, parziali di chiusura di 3’112” e 3’06” a km. Bravo e ottima gara per Gianluca Piermatteo (Aeneas), capace di tenere alle spalle Marco Piccolo, cosa non facile. Così come per le donne, anche per i maschietti la quarta e quinta piazza è stata combattuta. Alla fine l’ha spuntata Peppe Angelillo, con Francesco Varriale a solo 1”. A seguire: Paolo Nuzzolese, Alfredo Norvello, Marco di Martino, Marco Russo e Franco Mainolfi.

All’Aeneas Run la vittoria a squadre.

Melito di Napoli con la sua Corsa di Santo Stefano si è riproposta agli appassionati. Del resto chi meglio di chi vive di Passione, come Giovanni Mauriello, può proporre la piacevolezza di questo evento. Una gara, una tradizione: parte da lontano, e continua la sua lunga Storia.

marco-casconeMarco Cascone

http://marcocascone.it/guestbook.htm

 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>