Cronaca — 05 febbraio 2007

Sorrento.- La VIII edizione della gara podistica internazionale ‘MareMonti’ sulla classica distanza di Km 21,097, ha catalizzato l’attenzione della cittadinanza dei vari paesi della costiera sorrentina. La manifestazione nazionale di corsa è stata  organizzata dal patron Andrea Fontanella, Presidente della ‘Mediterraneo  Eventi’ che si è avvalso della collaborazione tecnica della Fidal Campania. La gara podistica ha portato gli atleti  da Castellammare di Stabia  fino a Sorrento, percorrendo strade e luoghi intrisi di cultura, storia, arte e bellezza paesaggistiche di risonanza mondiale. Alla competizione hanno parteciperanno ben 2000 atleti delle categorie Assoluti e Master provenienti oltre da tutta le Province della Campania, anche da varie Regione italiane ed anche da diversi paesi del nord Africa. Il via della gara è stata data dal Giudice  della Fidal Napoli Domenico Damiano dal Viale delle Terme di Castellammare, poi il serpentone degli atleti ha proseguito per Vico Equense, Meta di Sorrento, Piano Sorrento, Sant’Agnello fino all’arrivo  posto in Piazza Angelina Lauro di Sorrento. In gara atleti di prestigio nazionale ed internazionali del nord Africa che hanno garantito all’evento un elevato tasso tecnico ed agonistico. Nelle vesti di protagonista  il marocchino Cherkaoui Laalami(Latina Runners) che ha tagliato per primo la linea del traguardo bloccando il cronometro sul tempo di 1h05’00’. Al secondo posto si è classificato il keniano Philemon Kipkering(Atl. Gonnesa) che ottiene il tempo di di 1h05’02’. La colonia keniana consegue anche il terzo e quarto posto rispettivamente con Edward Kiptum(1h05’15’) e Joshua Kipchumba(1h05’43), entrambi tesserati con il G.S. Dilettantistica Cologna. Al quinto posto si è classificato il salernitano Cristian Gaeta(C.S. Esercito) che impiega 1h07’24’ e precede al traguardo il catanese Marco Calderone(Onlus Antoniana)che consegue il tempo di 1h07’44’. All’ottavo posto si è piazzato Abdelaziz Rochi(Napoli Nord Marathon)con 1h 08’29’ ed in nona posizione il laziale Giorgio Calcaterra(Running Club Futura)che ottiene il tempo di 1h09’03. Al decimo posto è giunto il sannita Gennaro Varrella(International Security Service) con il crono di 1h10’44’. Nella gara femminile netto successo della marocchina Kadija Laroussi (Arca Atl Aversa) con 1h22’33’. Il  secondo posto tra le donne lo conquista la polacca Eva  Kepa((Running Club Futura) con 1h 23’50’ ed il terzo posto l’amalfitana Annamaria Caso(Club Podisti Cava)con 1h28’43’. In quarta posizione si  Ã¨ classificata la salernitana Annamaria Caso(Club Podisti Cava Picentini) con 1h26’29’ ed al quinto posto  Filippa Oliva(Napoli Nord Marathon) con 1h31’52’. Il sesto posto è andato alla salernitana Maria Pericotti(Isaura) che ottiene il tempo di 1h31’56’. La gara, che era valida anche come Campionato Regionale di società, ha visto assegnare il titolo al team Napoli Nord Marathon che ha totalizzato 102087 punti. Al secondo posto si è piazzato l’Amatori Vesuvio(p.85381) ed al terzo posto la Podistica Cava Picentini con 47285 punti.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>