Curiosita slide — 30 gennaio 2015

Layout 1Sono 38.254 gli italiani che nel corso del 2014 hanno portato a termine almeno una maratona. Un record assoluto, che supera di 2.332 unità il primato precedente, registrato nel 2011 con 35.922 finisher. È questa la fotografia che emerge da Maximaratona, l’annuale pubblicazione con tutti i nomi e i tempi dei maratoneti italiani che il mensile Correre allega al numero di febbraio, in edicola da sabato 31 gennaio.

Le donne sono 5.474 (in crescita del 12,4% rispetto al 2013), da Valeria Straneo (la migliore azzurra, con il 2:25’27” del secondo posto agli Europei di Zurigo) ad Angela Latorre, che ha impiegato 9:07’02” per concludere la maratona del Lago d’Orta.

Gli uomini sono 32.780 (in crescita a loro volta del 5,8%), da Daniele Meucci (miglior azzurro con il 2:11’08” della vittoria agli Europei di Zurigo) a Francesco Gino Paolo, che ha chiuso la più lenta delle sue 65 maratone del 2014 in 9:45’00”.

38.254 maratoneti che hanno “prodotto”, in totale, 60.771 tempi, partecipando a un complesso di 76 gare in Italia e 155 all’estero. La passione per i 42,195 km, infatti, porta i corridori a cercare l’occasione di corsa in ogni angolo del pianeta.

Le corse nel mondo più amate dai maratoneti italiani sono: New York (1.956 nostri connazionali arrivati), Valencia (989), Berlino (900), Parigi (758) e Amsterdam (506), mentre in Italia continua a dominare la maratona di Roma (14.875 arrivati di cui 8.861 italiani) davanti a Firenze (8.716, di cui 6.467 italiani), Venezia (4.696, di cui 3.672 italiani), Milano (3.547, di cui 2.889 italiani) e Torino (3.543, di cui 3.322 italiani).

 cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>