TuttoCampania — 30 gennaio 2011

Napoli.- Nella ecologica la città di Napoli con la pioggia battente è andato in scena il grande evento della XIII edizione della Maratona Internazionale di Napoli. Il big event podistico è stato organizzato dall’A.S. Napoli Marathon Club e dal Comune di Napoli. Al via della gara agonistica (data dal Giudice Starter Cristoforo Gostoli ) della Maratona(Km 42,195) circa 400 podisti provenienti da tutte le Regioni d’Italia e da vari paesi stranieri ed anche circa 400 atleti che hanno preso parte alla staffetta a squadre (composta da tre atleti per completare i Km 42,195). Il successo è andato al marocchino Abdelkrim Kabbouri(Atl. Recanati) che ha percorso i Km 42,195 bloccando il cronometro sul tempo modesto di 2h20’04’. ‘In percorso era decisamente bello’ – ha dichiarato a fine gara il vincitore- ‘peccato che la pioggia abbia rovinato i miei programmi di gara perchè avrei fatto  un tempo inferiore‘. Anche il secondo posto è andato  ad  un atleta del Marocco, ovvero, Hicham El Barrouki(Hyppodrom 99 Pontoglio) con il tempo di 2h20’53’. Al terzo posto in Piazza Plebiscito è giunto il maratoneta siciliano Massimo Lisitano(Podistica Messina)che ha impiegato 2h26’10’ ed ha preceduto rispettivamente Vincenzo Treantadue (Athletic Terni) con 2h36’21’ e il campano Gianluca Piermatteo(Atletica Scafati) che ha fatto segnare il tempo di 2h39’54’. Nella Maratona femminile il successo è andata alla specialista delle lunghe distanze Monica Carlin(Running Tea Brema) che ha chiuso la gara in 2h53’24’ precedendo al traguardo nell’ordine Faustina Bianco(Alteratletica Locorotondo)con 2h56’12’ e Monica Casiraghi(File Equipe) con il tempo di 3h03’29’ e Paola Salvatori(U.S. Roma 83) con  3h07’46’.  Nella staffetta della 1^ edizione di Maratona(Km 42,195) composta da tre podisti, si è registrata la vittoria della Canottieri Triatlon (Alessandro D’Ambrosio Giovanni Laiso e Michele Insalata) che ha impiegato 2h28’51’ precedendo rispettivamente il tris dell’Atletica Dugenta(Antonio Cutillo,Carlo Di Cerbo, Angelo Grasso) con il tempo di 2h38’45’ e il terzetto dell’Atletica Marano(Raffaele Tramontano, Vittorio Iorio, Domenico Ivano Felaco) che ha chiuso la gara in 2h39’20’. La gara di Maratona era valida anche come Campionato Regionale individuale Master che ha assegnato i Titoli Regionali Master maschili:cat.35:Francesco Bassano(Ideatletica Aurora)2h41’34’; cat.40:Alfredo Norvello(Bartolo Longo)2h44’17’; cat.45:Giovanni Tagliatatela(Am. Vesuvio)2h55’15’; cat.50: Andrea Maresca(Bartolo Longo)2h51’15’;cat.55:Pasquale Grimaldi(Marathon Club Frattese)3h00’56’; cat.60: Gaspare Di Sarno(Marathon Club Frattese) 3h12’24’; cat.65:Vittorio Aloi(Napoli Nord Marathon)3h29’05’, cat 70: Aldo Formato(Am. Atl Napoli)3h31’27’. Titoli Regionali Master femminile assegnati: cat.35:Lucia Avolio(Napoli Nord Marathon)3h22’37’; cat.40:Carmela Febbraio(Stufe di Nerone)3h13’55’;cat.45:Annunziata Castaldo(Marathon Club Frattese)3h30’53’;cat.50:Annamaria Caso(Bartolo Longo)3h10’24’; cat.55:Giovanna Senatore(Asa Detur)3h52’15’; cat.60:Rita Di Lorenzo(Club Vai)4h51’14’.

(nella foto Monica Carlin)                                               

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>