Anteprima HOME PAGE — 29 giugno 2012

Sfide epiche per guadagnare il gradino più alto del podio in gare di corsa su strada sulle lunghe distanze come la mitica “Cento chilometri del Passatore”.

Dal 1975 al 1987 tre moschettieri si sono divisi sudore e applausi, VITO MELITO, LORIS ed ELVINO GENNARI che alle 18.00 di Sabato 30 Giugno si danno appuntamento a Bologna in Via del Tintoretto per compiere, fra gli applausi di duecento partecipanti, il giro d’onore della 5° edizione “Americanina del Tintoretto, gara in circuito di quattrocento metri a eliminazione di due concorrenti al giro, prova valida per l’assegnazione del trofeo “Autoscuola Santa Viola”, organizzata da Melito Sport e ASD “Corri con Noi” , con l’omologazione della UISP, Lega Atletica Leggera di Bologna.

Un invito rivolto da MELITO, Campione del mondo nella cento chilometri e plurivincitore della “Firenze-Faenza” nel ’76, ’77, ’78 e ’81, ai gemelli GENNARI per ricordare le sfide del passato e porgere la mano della solidarietà a due ex avversari che oggi, come tanti loro conterranei, vivono in prima persona il dramma del terremoto.

LORIS, sei megaglie d’oro alla cento chilometri e diciotto in maratona, abita a San Felice sul Panaro sotto una tenda assieme a figlia e nipote che a Mirandola ha lasciato casa e bar seriamente danneggiati.

Stessa situazione logistica a Finale Emilia per ELVINO, undici vittorie alla cento e dodici ai quarantadue chilometri.

“Anche se la terra trema, assieme a mio fratello tutte le mattine all’età di sessantasei anni corriamo per una quarantina di minuti – afferma LORIS – l’invito che ci è arrivato da VITO ci ha particolarmente colpito. Ci saremo per ribadire che con l’aiuto di tutti ce la faremo certamente. Le nostre sfide, belle, appassionate, appartengono al passato, la solidarietà e la voglia di rialzarci è storia di oggi”.

Precederanno lo sparo d’inizio della gara correndo uno a fianco all’altro con le maglie che li hanno resi famosi, VITO indosserà l’iridata dell’81, i gemelli modenesi quella dell’indimenticabile “Rilus” di San Felice sul Panaro.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>