Cronaca — 28 maggio 2006

Conegliano, 28 maggio 2006 – Di corsa oltre i 400 chilometri. Il Gs La Piave 2000 ha vinto la 1° edizione dell’Ora di Maratona. Nella staffetta 24×1 ora, andata in scena tra venerdì e sabato sera allo stadio di Conegliano (Treviso), subito dopo la conclusione del 16° memorial Toni Fallai, gli atleti della formazione bellunese hanno messo insieme la bellezza di 412,440 chilometri, precedendo la Caffetteria Da Sabry, un gruppo misto trevigiano e bellunese (387,430 km), e una formazione interamente della Marca, la Mictu (343,065 km). La supremazia del Gs La Piave 2000 è stata netta, basti pensare che ben sette delle migliori dieci prestazioni individuali appartengono ad atleti della formazione creata dal tecnico Johnny Schievenin. Al Gs La Piave 2000 è però sfuggita la vittoria nella classifica individuale, andata a Domenico Ricatti (I personaggi – Gruppo Fassina), un atleta reclutato in extremis dopo che, poche ore prima, nel meeting internazionale, aveva realizzato la miglior prestazione italiana dell’anno nei 5.000 metri (13’53’81). Nella sua ora di corsa, Ricatti ha completato 47 giri di pista, pari a 18,805 chilometri, mettendosi alle spalle, di un soffio, il marocchino d’adozione bellunese, Said Boudalia, gran favorito della vigilia, arrivato a percorrere 18,740 km. In campo femminile, successo dell’ex maratoneta azzurra Rosanna Munerotto (Conegliano 1), che ha avvicinato i 16 chilometri (15,755). Con Ricatti e la Munerotto, l’Ora di Maratona ha così incoronato un’accoppiata di prestigio, ma la lunga giornata di corsa è stata soprattutto una grande festa dello sport. A fianco di atleti valore nazionale, si sono schierati molti podisti di livello amatoriale (compreso il sessantenne maratoneta non vedente Carlo Durante, arrivato a 14,735 km, 78° assoluto) e due formazioni interamente femminili (Rocket’s Girls Occhialeria Viere e Papacian Club). Tra gli atleti più attesi, Moreno Morello. Il celebre inviato di ‘Striscia la notizia’, senza risparmiarsi alcune esilaranti interviste in corsa, ha completato 25 giri di pista, pari a 10,245 km. La prestazione gli ha fruttato  il 386° posto in classifica generale su 394 uomini al via, ma una netta vittoria all’applausometro. CLASSIFICHE. Squadre: 1. Gs La Piave 2000 412,440 km; 2. Caffetteria Da Sabry 387,430; 3. Mictu 343,065; 4. Gp Montebelluna 322,395; 5. Atl. Vittorio Veneto 320,460; 6. Gs Mercuryus 312,295; 7. Gli ultimi 308,960; 8. I personaggi – Gruppo Fassina 305,310; 9. Scuola di Maratona Vittorio Veneto 304,155; 10. Conegliano 1 (Faganello Team) 301,165; 11. Gs Le Due Torri Vazzola 286,620; 12. Rocket’s Girls Occhialeria Viere 286,260; 13. Papacian Club 272,575. Uomini: 1. Domenico Ricatti (I personaggi – Gruppo Fassina) 18,805 km; 2. Said Boudalia (Gs La Piave 2000) 18,740; 3. Daniel Trampuz (Gs La Piave 2000) 18,445; 4. Franco Pocchiesa (Gs La Piave 2000) 18,180; 5. Abdelaziz Mahjoubi (Gs La Piave 2000) 18,080; 6. Fabio Bernardi (Caffetteria Da Sabry) 18,005; 7. Giancarlo Simion (Gs La Piave 2000) 17,895; 8. Marco Spada (Gs La Piave 2000) 17,850; 9. Joan Vaida (Gs La Piave 2000) 17,805; 10. Giovanni Iommi (Caffetteria Da Sabry) 17,760. Donne: 1. Rosanna Munerotto (Conegliano 1) 15,755 km; 2. Patrizia Ghedin (Gli ultimi) 15,635; 3. Manuela Moro (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 14,980; 4. Ylenia Moz (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 14,560; 5. Claudia Moro (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 14,155; 6. Sara Tome (Atl. Vittorio Veneto) 13,900; 7. Olivetta De Conti (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 13,880; 8. Francesca Zambelli (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 13,760; 9. Monica Casagrande (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 13,295; 10. Angela De Poi (Rocket’s Girls Occhialeria Viere) 13,245.


 

Autore: C.stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>