TuttoCampania — 25 maggio 2014

Marco Russo LettereDura ma sfiziosa la gara di Lettere, in provincia di Napoli. Un percorso di quelli che lasciano pochissimo spazio alla pianura, con in più un’umidità che a sua volta ha lasciato poco spazio ad una libera respirazione degli atleti. Simpatica organizzazione, di quelle a misura di atleta, senza fronzoli ma capace di prevedere tutto quanto necessario. Il tutto grazie al Team Antares Free Runners Stabia. Partenza e arrivo dal ristrutturato e visitabile (finalmente) Castello del comune dove il vino è ancora arte, dove la cucina fa la sua differenza e il panorama avvolge chi guarda, chi ammira.

Poco meno di 11 km (per la precisione 10.700 metri) tosti, per atleti tosti abbastanza da saperli affrontare.

Alla fine la vittoria è andata a Marco Russo, atleta Nikaios Gragnano. Dopo una lunghissima giornata di lavoro al suo ristorante a Sorrento (Verdemare), Marco ha lasciato la sala a pochissime ore dall’alba, ancor più poche poche ore di sonno e via verso Lettere per la gara. Partenza in testa, a fargli compagnia Gianluca Villano e Antonio Luongo. In discesa l’ulteriore selezione, per poi stabilizzarsi nelle salite successive, con Marco a guidare da solo, Gianluca a tenere ad una certa distanza e Antonio Luongo attento a rintuzzare i tentativi di rientro di Raffaele Santarpia. Vittoria dura ma incontrastata per Marco Russo, con conferma delle posizioni da podio per Gianluca Villano e Antonio Luongo. Quarto Raffaele Santarpia.

Gara femminile dove la bravura di Lucia Avolio (Napoli Nord Marathon) ha fatto la differenza. Corre benissimo Lucia, lo fa ancora meglio quando la gara diventa tosta (e a Lettere di durezza ce n’era da vendere). Seconda posizione per Filomena Palomba, con Teresa Galano sul terzo gradino del podio. Non paga della gara di Torre (solo 12 ore prima) letizia Martignetti ha firmato la sua quarta posizione, nel primo albo d’oro della gara Letterese.

Una piacevole atmosfera a Lettere, con il castello apparso quasi incredulo nel vedere tanti podisti a rallegrare l’ultima domenica di Maggio.

Complimenti al Team Antares Free Runners Stabia, con Alfonso Malafronte e Antonio Montuori a coordinare il tutto.

Marco CasconeMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>