Curiosita — 23 ottobre 2009

vi scrivo per sapere se potete togliermi questa curiosità: non è da molto che corro,ma diciamo che in poco tempo mi sono letto e mi sono informato su molte cose riguardanti questo bello sport e in particolare la corsa su strada. Sono un amatore di livello medio, vado a 4.15 al km sulle 10 km e all’età di 45 per me può anche andare bene.Venivamo alla curiosità, avevo in mente di preparare in tarda primavera una maratona, in preparazione mi era venuta voglia di correre una mezza maratona come test; in molti mi hanno parlato bene della Mezza Maratona Roma-Ostia perchè veloce e praticamente in rettilineo, o in alternativa la mezza maratona di Lisbona (per accontentare la moglie che farebbe da accompagnatrice e visitare una città che non conosco), ho però ahimè scoperto che le prestazioni sulla gara portoghese non vengono omologate poiché la gara è praticamente in discesa, presenta un dislivello tra partenza e arrivo superiore ad 1 metro per km di gara. Siccome ci tengo ad ottenere un primato ‘non aiutato’ allora ho optato per la mezza di Roma-Ostia e, incuriosito dall’altimetria di questa gara, mi sono andato a vedere il percorso su google earth, che utilizzo spesso per vedere e cercare nuovi percorsi di allenamento; h o scoperto però che anche la detta gara, sembrerebbe non rispettare le norme riguardanti questo metro per ogni km di gara. Infatti verificando il punto di partenza sembrerebbe essere posto a 37 metri sul livello del mare e l’arrivo a 3 metri; un dislivello quindi di 34 metri che su una gara di 21 km non dovrebbe superare i 21 metri, mi sono accorto anche (leggendo la norma 240 del regolamento iaaf riguardante le corse su strada) che tra la partenza e l’arrivo di una gara non ci dovrebbe essere più del 30 per cento di distanza rispetto alla misura della gara stessa, quindi su una mezza, se ho fatto bene i calcoli la distanza tra partenza e arrivo non dovrebbe superare i 7 km circa, anche questo parametro nella gara Roma-Ostia non mi pare rispettato in quanto vi sono circa 17 km in linea d’aria tra la starting line e l’arrivo. Siccome tengo a partecipare a una gara omologata, mi potete dire perchè Lisbona non ha ottenuto la certificazione e se la Roma-Ostia i nvece ce l’ha e perchè? Grazie Max

Autore: redazione

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>