Alimentazione slide — 07 gennaio 2015

bacche di GojiUn prezioso cibo medicina è rappresentato senza ombra di dubbio dalle bacche di goji,  un frutto di colore rossiccio di una pianta nativa della Cina,  considerate dalla medicina tradizionale cinese un potente integratore naturale. Le bacche del Goji sono i frutti di due specie particolari di piante che appartengono alla famiglia delle Solanacee: Lycium barbarum e Lycium chinense. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che questo frutto è ricco di antiossidanti che proteggono il DNA dall’invecchiamento e da neoplasie, oltre a proteggere l’organismo da numerose malattie, abbassano i livelli di colesterolo cattivo. Le bacche di Goji sono ricche di vitamina A, importante antiossidante, fondamentale per un regolare funzionamento della retina, contengono una sostanza chiamata zeaxantina la quale protegge le cellule della retina dalla degradazione e degenerazione maculare tipica negli anziani. Questa svolge anche un ruolo fondamentale per la protezione di pelle, capelli, mucose, ovaie e testicoli.

I polisaccardi delle bacche di Goji combattono i radicali liberi e gli anioni superossidi, che sono una delle possibili cause di degenerazione delle cellule sane in cellule malate ed incidono sull’invecchiamento precoce della pelle e dell’organismo intero. Alcuni studi condotti sui ratti hanno dimostrato che l’attività antiossidante di 500 mg di estratto di polisaccaridi delle bacche di Goji è maggiore rispetto all’equivalente di 500 mg di vitamina C. Le bacche di Goji stimolano il sistema immunitario, migliorano la circolazione sanguigna, proteggono il fegato, riducono il rischio di ammalarsi di cancro, riducono le malattie a carico del sistema cardiocircolatorio e coadiuvano efficacemente la fertilità. Spesso gli atleti ne fanno uso per migliorare il proprio metabolismo e la prestazione fisica. Esse infatti sono ricche di: potassio e magnesio che contribuiscono ad aumentare la resistenza muscolare, i carotenoidi come il betacarotene, la luteina, il licopene, la zeaxantina,  i polisaccaridi, le vitamine (C ed E), gli acidi grassi, la betaina ed i peptidoglicani. Inoltre le bacche contengono calcio, potassio, ferro, zinco e selenio e riboflavina, possiedono inoltre un 14% di proteine, un 8% di fibre ed un 20%  di carboidrati. Le bacche di Goji contengono poche calorie presentando un basso indice glicemico (28) e regalano anche un buon effetto saziante. Sono sufficienti 15 gr al giorno per avere tanti benefici.

Dott. Francesco Aversano
Biologo Nutrizionista
Spec. In Biochimica Clinica
Dottore di Ricerca in Biotecnologie Mediche
Accademia Internazionale Nutrizione Clinica
www.studioaversano.com
Cell. 3932778689

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>