Alimentazione — 21 ottobre 2004

A cosa serve
• aiuta la crescita e la riparazione dei tessuti
• aiuta a prevenire le malattie cardiocircolatorie
• Coopera nel trattamento di molti disturbi visivi
• Rinforza il fisico contro le infezioni polmonari


Dove si trova
La vitamina A si trova in natura sotto forma di retinolo nei cibi di origine animale quali pesce, carne, uova, latte intero e burro.
Nei vegetali i precursori della Vitamina A sono i carotenoidi: i pigmenti di colore giallo-arancio che si trovano nella frutta e nella verdura dai colori giallo-arancio come carote, zucche e pomodori e nella verdura a foglia larga come gli spinaci.
Il principale carotenoide è il betacarotene
Il betacarotene è chiamato anche provitamina A, 6 microgrammi di betacarotene forniscono 1 microgrammo di Vitamina A, perché viene convertito nell’organismo in Vitamina A
 


Se manca cosa succede?
• problemi alla vista: dal peggioramento della visione notturna fino al rischio di ulcere alla cornea
• pelle secca e precocemente invecchiata e maggiore predisposizione alle malattie dermatologiche
• disturbi nella crescita
• bassa resistenza alle infezioni.

La dose giornaliera raccomandata
La dose giornaliera raccomandata viene misurata in RE (Retinolo Equivalente: 1 RE = 1 mcg di retinolo = 6 mcg betacarotene) è di 700 mcg al giorno per l’uomo e 600 mcg per la donna (fonte LARN). Il fabbisogno aumenta durante la gestazione e l’allattamento

Autore: Nicola Peluso

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>