Cronaca — 26 marzo 2006

Catania, 26 marzo. Avon Running Tour 2006 ha vissuto quest’oggi la sua seconda giornata all’insegna dello sport e della solidarietà. Una Piazza Università vestita a festa ha fatto da cornice alla manifestazione podistica tutta al femminile organizzata da Avon Cosmetics e dal CSI,  che per la prima volta dopo otto edizioni è diventata un evento itinerante che toccherà altre tre località in tutta Italia: dopo Napoli e Catania sarà infatti la volta di Roma il 30 aprile, Verona il 7 maggio e Milano il 28 maggio.


Le donne catanesi hanno risposto con estremo entusiasmo e generosità all’invito rivolto loro da Avon: calzando le scarpe da corsa hanno affrontato i cinque chilometri a passo libero del percorso non competitivo che si snodava lungo alcuni dei punti più caratteristici del centro storico della città, con partenza ed arrivo in Piazza Università dove il numeroso pubblico accorso ha potuto passeggiare tra gli stand allestiti nell’Avon Running Tour Village.


Salvatore Santamaria, Assessore allo Sport del Comune di Catania, ha voluto sottolineare come ‘Catania abbia abbracciato l’iniziativa con grande entusiasmo, perché la solidarietà è sempre un momento di crescita per la collettività‘. In rappresentanza del Comune di Catania erano presenti anche Orazio D’Antoni, Assessore all’ambiente, e la Dottoressa Gulino, Assessore alle politiche sociali. Per la Provincia Regionale di Catania era invece presente Fabio Pagliara, direttore dell’ufficio sport provinciale: ‘La manifestazione è perfettamente riuscita e ci aspettiamo di essere altrettanto presenti e attivi nella futura edizione 2007‘.


A guidare le numerose iscritte c’era un nutrito gruppo di sportive catanesi, ad iniziare da Agata Balsamo, già vincitrice di un’edizione di Avon Running quando la corsa delle donne si svolgeva in un solo appuntamento agonistico a Milano. Poi altre rappresentanti dell’atletica, come la sprinter Anita Pistone e la giovane marciatrice Agnese Ragonesi, oltre alle campionesse d’Italia (e olimpiche) di pallanuoto Maddalena Musumeci e Cristiana Conti assieme alla compagna dell’Orizzonte Catania  Francesca Pavan.


Assieme a loro ha corso anche una bellezza del Sud come Sara Crisci, Miss Eleganza al concorso di Miss Italia 2005 che, grazie a Cotonella, partner sostenitore dell’evento, presta la propria immagine per la diffusione del messaggio di solidarietà soprattutto tra le giovanissime.


Anna Segatti, presidente di Avon Italia, ha ribadito l’impegno sociale di Avon verso le donne: ‘Sono assolutamente entusiasta della presenza e della risposta delle donne di Catania in questo momento di solidarietà che esprime la vicinanza di Avon al mondo femminile‘.


Scopo delle manifestazioni del tour 2006, in ogni città, sarà devolvere tutto l’incasso derivante dalle quote d’iscrizione ad associazioni o strutture sanitarie locali che si occupano di prevenzione e lotta ai tumori del seno e di sostegno alle donne vittime di violenze domestiche. L’ente beneficiario per Catania è la sezione provinciale di LILT – Lega Italiana Lotta contro i Tumori. Grazie alla sensibilità delle donne arrivate da tutta la Sicilia, LILT ha ricevuto oggi stesso un assegno di 5633

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>