Cronaca slide — 06 aprile 2013
L’azzurro Stefano La Rosa (Carabinieri)  ha chiuso al 13° posto la Hervis Prague International Half-Marathon. In una fredda mattinata sui 21,097 km della capitale della Repubblica Ceca, il 27enne grossetano (PB 1h02:15) ha tagliato il traguardo in 1h03:03 (passaggio ai 10km in 29:25). Vittoria – ma non così scontata come da pronostico – per il primatista mondiale della distanza (58:23 nel 2010), Zersenay Tadese. Il 31enne eritreo (28:12 al 10° km) se l’è, infatti, giocata al photofinish con il connazionale Amanuel Mesel con il cronometro fermo su 1h00:10 per entrambi. Terzo il keniano John Kipsang, 1h00:15. Al femminile, invece, affermazione netta della keniana Gladys Cherono in 1h06:48 sull’etiope Worknesh Degefa (1h08:12) e l’altra keniana Isabella Ochichi (1h09:21).   
 
(foto Colombo/FIDAL)
Ufficio stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>