Curiosita HOME PAGE — 22 agosto 2012

Domani alle ore 18.30, al Percorso Verde di Pian di Massiano di Perugia ci sarà una prova pratica di primo soccorso di rianimazione cardiopolmonare con utilizzo del defibrillatore alla quale sarà presente anche l’assessore comunale allo sport di Perugia, Ilio Liberati. L’appuntamento fa parte della manifestazione “Figuratevi” ed è a cura del gruppo podistico Cdp-T&RB Group del Circolo Dipendenti Perugina nell’ambito del progetto “Tra sport & prevenzione”, promosso assieme a Comune di Perugia e Medical Team. “Con questa iniziativa, il progetto “Lo sport sicuro a Perugia” entra nel pieno della sua operatività. “Lo sport sicuro a Perugia” è stato promosso dall’assessorato allo Sport e condiviso lo scorso maggio, tra gli altri, dal direttore della scuola di specializzazione in Medicina dello Sport dell’Università degli Studi di Perugia, professor Giuseppe Schillaci, dal direttore generale della Sanità della Regione Umbria, dottor Emilio Duca e dal presidente Cdp gruppo podistico Antonello Menconi che per primo ha dato efficace esecuzione al progetto. L’obiettivo è duplice: da un lato, rafforzare l’idea di sport quale veicolo di valori e principi sani; dall’altro, rendere la pratica sportiva più sicura, attraverso forme di prevenzione, tra cui la dotazione alle varie associazioni sportive di strumentazione idonea, come i defibrillatori. Quella di domani può essere annoverata tra le buone pratiche, come lo è la società di calcio di San Sisto che si è già dotata di defibrillatori e di personale idoneo al loro utilizzo, tanto da considerare lo stadio struttura cardioprotetta”. “Tra sport & prevenzione” fa parte di questo nuovo percorso volto a una maggiore tutela della salute e cura della persona. E’ un fatto di civiltà che mira a rafforzare le politiche attuate nella nostra regione in tema di prevenzione. Grazie al progetto, sono già a disposizione dei fruitori del percorso verde due defibrillatori per il pronto intervento che verranno collocati in alcuni punti strategici, quali il bocciodromo e il PalaEvangelisti. È stato promosso anche un corso di formazione gratuito per l’utilizzo delle stesse apparecchiature per 40 persone che frequentano abitualmente la zona”. Domani, saranno presenti il dottor Francesco Borgognoni e il dottor Francesco Ciocca, oltre alle istruttrici IRC (Italian Resuscitation Council) Antonella Ferrari e Melissa Centi e a Claudia Trippetti della stessa Medical Team.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>