TuttoCampania — 13 giugno 2011

Sveglia ore 4.30 incontro con gli amici e partenza da Gragnano per Monteverde. Nonostante il poco  sonno siamo tutti allegri e contenti per questa  nuova avventura trail organizzata  dalla Mediterraneo eventi, Assessorato  agricoltura e foreste regione Campania, dalla Uisp settore ambiente.Ore 8.00 arriviamo in questo meraviglioso posto a molti di noi sconosciuto.La  strada che ci porta verso il punto di ritrovo della gara ci fa godere un panorama mozzafiato su una splendida vallata. Entriamo nella foresta Mezzana ci aspettano  tutti i collaboratori,persone gentilissime, simpatiche, disponibili e in gamba.Mentre si organizza tutto ciò che occorre per la partenza facciamo un giro di ricognizione del percorso (due giri per un totale di 12,5 Km circa). Il percorso è molto ben tracciato e segnalato, possiamo così ammirare in tranquillità la bellezza della foresta col fiume Ofanto che la attraversa. Alla partenza, purtroppo, siamo in pochi, peccato queste gare meriterebbero molto più interesse e partecipazione da parte dei podisti perchè ci permettono di visitare e conoscere luoghi unici ed affascinanti della nostra regione e lasciano emozioni uniche, indelebili che resteranno in noi per sempre. Dalla partenza all’arrivo è un continuo piacere correre su questo tracciato trail, molto scorrevole tranne la bella lunga salita nel finale. Salita che non può assolutamente paragonarsi a quella dei trail dell’amico Michele Volpe. Vista la partecipazione più numerosa alle gare del circuito parks trail pongo una domanda : Ma gli amanti del trail in Campania amano le gare molto più impegnative, quasi estreme? Se è così vuol dire che la Mediterranea Eventi dovrà impegnarsi a rendere più dure le proprie gare! Visto che in  Campania gli amanti del trail sono ancora pochi il circuito trail delle Foreste in movimento è l’occasione per conoscere questo tipo di gare in quanto sono      gare trail adatte a tutti. Tutti i valorosi pionieri trail hanno tagliato il traguardo felici e contenti. Premiazioni in pompa magna con sindaco, vice-sindaco e assessore del comune di Monteverde, con il presidente settore ambiente UISP, il respondabile UISP campania e il responsabile assessorato Foreste Campane. La festa è continuata con pasta-party di gran qualità. Il vincitore: come sempre tutti i presenti. I perdenti: i premi (di qualità) che non sono stati consegnati per mancanza di atleti disponibili a portarseli a casa. E poi c’è qualcuno (un “extracomunitario” mio amico)  che accusa gli atleti di partecipare alle gare per i premi vedi Goffredo sul sito faitoxtrail.it. A tutti i podisti fate un pensierino per il 17 luglio foresta del Taburno per godere di una gara in mezzo alla natura incontaminata. Il divertimento, l’allegria, la bellezza del posto e una gara antistress lontano dalla spazzatura è tutto compreso nel prezzo.

Autore: Giovanni Acampora

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>