TuttoCampania — 02 luglio 2013

Orvieto.- Brillante sfide combattute nelle 3 giornate di gare dei Campionati Italiani Individuali Master, andate in scena allo Stadio Luigi Muzi di Orvieto (TR), conun gran numero di partecipanti: 1440 atleti e 2850 atleti-gara per la rassegna tricolore “over 35” su pista. Nella prima giornata particolarmente significativo il momento dedicato al “mitico” Ottavio Missoni, scomparso nel mese di maggio, e il consigliere federale Riccardo D’Elicio ha voluto ricordarlo  con un forte applauso che la tribuna ha consacrato al più noto degli atleti master. L’Atletica Master della Campania conclude la rassegna tricolore con un  brillante bottino di Medaglie da podio. Gli atleti delle società campane hanno conquistato complessivamente nel settore maschile e femminile ben 50 Medaglie da podio. Per la precisione 22 Medaglie d’Oro(incluse le staffette); 19 Medaglie d’Argento(incluse le staffette) e 9 Medaglie di Bronzo. In grande spolvero ai Tricolori Master la pattuglia del team partenopeo dell’Atletica Virgiliano che complessivamente ha messo in bacheca 17 Medaglie(8 Oro+ 7 Argento e 2 di Bronzo). Il team di Posillipo ha conseguito il doppio Titolo Italiano nella cat. Master 70 maschile e femminile con Alfonso Scippacercola nei 400m(1’11”07) ed 800m(2’57”65) ed in quella femminile con Caterina Frascolla nel Martello(13,38) e nel Disco con un lancio di 12,76. La formazione di Posillipo ha colto anche le Medaglie d’Oro con  il “vecio” Nestore Amendola(cat.80) nel Peso con un getto di  8,84; nei 100m con Filippo Torre(cat.70)con il crono di 14”45; nel Disco con Gilda D’Ambrosio(cat.65)con 19,68 e nei 400hs con Laura Galeano(cat.40)con il tempo di 1’14”94. La società Arca Atl. Aversa è salita sul gradino più alto del podio con  Vincenzo Magliulo(cat.35) nei 5km di Marcia con il nuovo primato italiano di categoria con il tempo di 21’54”65. Il team aversano ha colto anche il Tricolore con Ciro D’Angelo(cat.60) nel Giavellotto con un tiro di 44,84 e nella 4×400 -cat. 70(Michele Brunzo-Luigi Ebraico-Domenico Esposito-Nicola Dongiacomo) con il tempo di 7’34”13. La mezzofondista Alba Vitale(Road Runners Maddaloni) in evidenza nella cat. 50 con il doppio Titolo Italiano nei 5000m(20’14”90) e 1500m con il tempo di 5’21”07.Sul gradino più alto del podio per la società Running Club Napoli anche Cesare Utile(cat.45) che consegue la Medaglia d’Oro nell’Alto con l’asticella a 1,72  ed ancora la società Vis Nova nell’Alto con Antonia Tofalo(cat.35)con 1,44 e la 4×100 della cat. 35 (Carla Sessa-Anna Bianco-Roberta Greco-Antonia Tofalo) con il crono di 1’01”96. La compagine dell’Atletica Virgiliano  ha conseguito anche le Medaglie d’Argento con Nestore Amendola(cat.80)nel Martello(29,87 e nel Disco(23,26);Gilda D’Ambrosio(cat.65)nel Peso(6,63) e Disco(17,90); nei 200m con Filippo Torre(cat.70) con 30”52;, nei 100hs  con Franco Di Meglio(cat.65) con 20”87 e nel Martello C.M. con Maria Rosaria Botta(cat.65)con un getto di 5,59. Hanno conquistato la Medaglia d’Argento anche  la  Vis Nova   nel Lungo con Roberta Greco(cat.35) con 4,43; nei 400hs con Barbara De Luca(1’14”97); per la cat. 45 Cesare Utile (Ranning Club Napoli)nei 400hs(1’03”44); nella cat. 40 dei 5000m Antonello Barretta(Isaura) con 15’17”14 ed ancora nella  4×100 della cat. 50 dell’Hippos(Bruno Bove-Giuseppe Vozza-Vincenzo Colella-Edoardo Scarpetta) con 57”10 e la 4×100 master 70 dell’Arca Atl.Aversa(Miche Brunzo-Luigi Ebraico-Domenico Esposito-Nicola Dongiacomo) con il tempo di 1’25”56. Sul terzo gradino del podio per i colori della Campania sono saliti per la conquista della Medaglia di Bronzo: doppia Medaglia  per l’Hippos con Stefania Ciafardini(cat.40)nel Peso(7,49) e nel Giavellotto(20,77); per la Vis Nova con Roberta Greco(cat.35) nell’Alto(1,23) e nel Giavellotto  con Alessandro Spina(cat.35) con 38,58 ed ancora  l’Atletica Virgiliano con Franco Di Meglio(cat.65)nei 300hs(59”22) e nella cat. 70 con Caterina Frascolla nel Peso con un getto di 6,12 e la società Arca Atl. Aversa con Antonio Caso(cat.60) nei 100m(13”07) e nei 400m con Luigi Cicchetti(cat40) con il crono di 52”58. Infine nel Disco  cat. 50 bronzo per  l’schitano Primo Celebrin(Marathon Club Isola D’Ischia) con un lancio di 39,77.

                                                                                 

                                                                   ENZO MICELI

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>