Cronaca — 28 luglio 2006

Ancora un successo di partecipazione per la ventitreesima edizione del ‘Trofeo Costantino Tesi’ che si e disputato mercoledì 26 luglio, con partenza alle 19.45 in un clima molto afoso.
Un grossa partecipazione di competitivi e non competitivi che fanno grande una manifestazione e rendono orgogliosi gli organizzatori di tale evento, Comitato festa dell’unità, atletica Casalguidi e G.s. arci Masotti, un grazie di cuore a Piero Giacomelli e il suo staff per ottimo servizio fotografico  a Leonardo Cascione per aver risolto al meglio ad una mancanza  fatta dai giudici di gara, ai vari volontari, a Luca Santucci segretario dei DS dell’unione Comunale, a Stefano Sibaldi sempre disponibile, a Guido Amerini che mi ha aiutato a risistemare la Classifica generale alle 23.30, al servizio della Croce Verde,  agli sponsor, agli atleti e camminatori ma soprattutto al Sindaco Renzo Mochi che dal il massimo per la riuscita della manifestazione e ciò gli ha causato un lieve malore, ‘rimettiti presto’.
Da rivedere alcuni segnalazioni sul percorso errate, molto probabilmente sabotate.
Gara competitiva bellissima vinta dal giovane keniano Kipleting Kendagor della Violetta Club Lamezia, con il tempo di 28’18”seguito dal Marocchino Bazhar Taohfik della Fioranenze di Modena tempo 28’38”al terzo posto Jamali Jilali atletica Lamporecchio, tempo 28’52”al quarto posto Massimiliano Santangelo atletica Castello, 29’32”, quinto Mattia Treve atletica Sestese, 29’47”, fra le donne successo della Nazionale Gloria Marconi, Alpi Apuane fra l’altro undicesima assoluta, con il tempo di 31’49”, al secondo posto Sara Orsi G.s. Lammari di Lucca tempo 33’39”al terzo Emma Iozzelli sempre del Lammari in 34’24”al quarto posto Meri Mucci Toscana Atletica 35’59”, quinta Jessica Giovannini Team Suma Pisa in 39’48”.
Nella categorie veterani, vittoria dell’atleta di casa Stefano Maestripieri ASC Sivano Fedi, in 32’10”al secondo posto Claudio Simi Alpi Apuane in 33’17”al terzo Giuseppe Bonelli atletica Castello in 34’02”, mentre nella categoria argento successo di Emilo Giribon alpi Apuane 35’24”.
Per quanto riguarda la classifica delle società da segnalare la vittoria della Fattori Quarrata nella categoria donne  e alla Silvano Fedi di Pistoia,  con 34 partecipanti quella assoluta.
Di nuovo un grazie ai non competitivi oltre 170 presenti premiati con i tanti premi a sorteggio a fine manifestazione tutti agli ottimi stand gastronomici della festa, a mangiare, bere e a parlare delle prossime gare fra cui la bella non competitiva di Barile del 31 Luglio con premi a sorteggio.


 


Autore: Maurizio Bruschi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>