Cronaca — 26 febbraio 2006

Grande campestre doveva essere e grande campestre è stata. I prati di Farra d’Alpago, nel Bellunese, hanno assegnato i titoli veneti individuali per tutte le categorie. In una giornata rigida e dal cielo plumbeo, quasi 800 atleti, provenienti da tutta la regione, sono andati all’inseguimento di uno dei traguardi più ambiti dell’inverno. La Festa del cross veneto 2006 – interessante novità proposta dal Comitato regionale della Fidal per riunire, in un’unica giornata di gare, tutti e tre i campionati della specialità (assoluto, giovanile e master) – è perfettamente riuscita. Un successo da condividere con la società organizzatrice Nuova Atletica San Giacomo Banca della Marca, l’amministrazione comunale, la Comunità Montana e varie associazioni locali di volontariato. E un esperimento sicuramente da riproporre. Su un tracciato sufficientemente tecnico e reso pesante dalla pioggia degli ultimi giorni, hanno brillato le Fiamme Oro, arrivate a tre successi individuali. Merito del nuovo arrivato Paolo Zanatta (cross lungo) e dei veterani Angelo Giardiello e Rosanna Martin, impostisi nel corto. Sprazzi d’azzurro anche nella prova lunga femminile, dominata dalla padovana Silvia Sommaggio, e tra gli juniores, dove ha fatto il vuoto il conterraneo Antonio Garavello, uno dei migliori under 20 italiani della stagione. Maglie di campioni regionali pure per il bellunese Nicola Spada e la veronese Ilaria Benetti (lungo promesse), per il veneziano Luca Solone e la trevigiana di maglia vicentina, Valentina Bernasconi (corto promesse). Tra i più giovani, Garavello a parte, ori di categoria per la veneziana Giovanna Epis (juniores), il padovano Mattia Aggujaro (allievi) e la trevigiana Serena Poser (allieva), punta di diamante della Nuova San Giacomo Banca della Marca che continua a mantenere la leadership nella graduatoria di società (a Farra d’Alpago è andata in scena anche la terza prova della rassegna di club) sia con gli uomini che con le donne. A livello under 16, tre titoli su quattro sono finiti in provincia di Treviso. Mekonen Magoga e Beatrice Mazzer, prevalsi nella categoria ragazzi, hanno confezionato la doppietta della Tekno Point Mogliano. Mentre Elena Piccin, imponendosi tra le cadette, ha completato la memorabile giornata della Nuova Atletica San Giacomo Banca della Marca. Gradino più alto del podio, infine, anche per il cadetto Riccardo Garavello, fratello di Antonio: la Festa del cross, in casa Garavello, è stata doppia. RISULTATI. Uomini. Campionato assoluto. Seniores/promesse, cross lungo (10 km): 1. Paolo Zanatta (Fiamme Oro) 35’18’, 2. Diego Gaspari (Assindustria Pd) 35’52’, 3. Abdoulla Bamoussa (S. Giacomo Banca della Marca) 36’19’, 4. Nicola Spada (Dolomiti) 36’40’ (camp. reg. promesse), 5. Alberto Casadei (Bechèr) 36’57’, 6. Sergio Trinca (Bechèr) 37’21’. Società: 1. S. Giacomo Banca della Marca 281. Seniores/promesse, cross corto (4 km): 1. Angelo Giardiello (Fiamme Oro) 14’58’, 2. Fabrizio Sutti (Fiamme Oro) 15’01’, 3. Claudio Cassi (Dolomiti) 15’03’, 4. Marco Spada (Dolomiti) 15’18’, 5. Andrea Sorgato (Assindustria Pd) 15’27’, 6. Luca Solone (Noale) 15’53’ (camp. reg. promesse). Società: 1. Assindustria Pd 107. Juniores (6 km): 1. Antonio Garavello (Assindustria Pd) 21’35’, 2. Michael Casolin (Novatletica Schio) 21’59’, 3. William Mascanzoni (Insieme new Foods Vr) 22’56’, 4. Michele Marostica (S. Giacomo Banca della Marca) 23’10’, 5. Nicola Cecchini (Tekno Point Mogliano) 23’15’, 6. Matteo Rossetto (Biotekna Marcon) 23’33’. Società: 1. S. Giacomo Banca della Marca 165. Allievi (5 km): 1. Mattia Aggujaro (Cus Padova) 20’02’, 2. Marco Zanon (Biotekna Marcon) 20’30’, 3. Giovanni Rigon (Novatl. Schio) 20’40’, 4. Mohamed Zahri (Trevisatletica) 20’43’, 5. Gianmarco Colorio (Noale) 20’50’, 6. Francesco Mazzolin (Noale) 21’00’. Società: 1. Vicentina 179.  Società (generale): 1. S. Giacomo Banca della Marca 530, 2. Bechèr 290, 3. Audace Noale 268. Campionato giovanile. Cadetti (2,5 km): 1. Riccardo Garavello (Cus Pd) 9’07’, 2. Leonardo Bidogia (Jesolo Turismo) 9’18’, 3. Mattia Nardi (Csi Fiamm) 9’21’, 4. Claudio Piccin (S. Giacomo Banca della Marca) 9’24’, 5. Andrea Scremin (Veneto Banca Montebelluna) 9’27’, 6. Marco Salvador (S. Giacomo Banca della Marca) 9’38’. Ragazzi (1,5 km): 1. Mekonen Magoga (Tekno Point Mogliano) 5’29’, 2. Luca Braga (Tekno Point Mogliano) 5’31’, 3. Dylan Titon (Montello Runners Club) 5’41’, 4. Simone Vigolo (Novatletica Schio) 5’59’, 5. Alessandro Gigli (Vis Abano) 6’03’, 6. Stefano Ghenda (Tekno Point Mogliano) 6’06’. Campionato master. MM35 (6 km): 1. Diego Paioni (Lib. S. Biagio) 21’40’, 2. Denis Reolon (Dolomiti) 21’46’, 3. Mario Foltran (Valdobbiadene) 21’49’. MM40 (6 km): 1. Carlo Chincarini (Malo) 21’37’, 2. Wladimiro Gobbo (Coin) 21’50’, 3. Francesco Favaro (Lib. S. Biagio) 22’13’. MM45 (6 km): 1. Gustavo Poloni (Valdobbiadene) 22’19’, 2. Luciano Gagno (Gagno Ponzano) 22’33’, 3. Gianfranco De Pellegrin (Athletic Club Bl) 23’28’. MM50 (6 km): 1. Orazio Masiero (Voltan) 23’14’, 2. Paolo Ceriali (Valdobbiadene) 24’39’, 3. Giuseppe Gramazio (Valdobbiadene) 24’54’. MM55 (6 km): 1. Antonio Maccagnan (Lib. S. Biagio) 24’06’, 2. Gianfranco Carazzai (Athletic Club Bl) 26’02’, 3. Lino Gallina (Valdobbiadene) 26’45’. MM60 (4 km): 1. Gilio Cazzola (Malo) 22’26’, 2. Sereno Zorzanello (Vicentina) 22’38’, 3. Andrea Basso (Valdobbiadene) 23’56’. MM65 (4 km): 1. Marino Silvestrin (Assindustria Rovigo) 24’14’, 2. Ivano Marcato (Lib. Mira) 24’45’, 3. Silvano Rocchesso (Voltan) 27’38’. MM70 (4 km): 1. Benvenuto Pasqualini (Lib. S. Biagio) 26’02’, 2. Mario Lorenzon (Valdobbiadene) 27’26’, 3. Eusebio Agnini (Voltan) 28’06’. Donne. Campionato assoluto. Seniores/promesse, cross lungo (6 km): 1. Silvia Sommaggio (Asi Veneto) 24’05’, 2. Monica Gaspari (Caprioli S. Vito) 24’41’, 3. Sonia Lopes (Insieme New Foods Vr) 25’26’, 4. Francesca Smiderle (Novatletica Schio) 25’37’, 5. Luana Zanusso (Jesolo Turismo) 25’46’, 6. Ylenia Moz (S. Giacomo Banca della Marca) 26’29’, 9. Ilaria Benetti (Insieme New Foods Vr) 27’02’ (camp. reg. promesse). Società: 1. Insieme new Fods Vr 94. Seniores/promesse, cross corto (3 km): 1. Rosanna Martin (Fiamme Oro) 12’27’, 2. Martina Malquori (Fiamme Oro) 13’07’, 3. Michela Zorzanello (Asi Veneto) 13’35’, 4. Arianna Morosin (Industriali Conegliano) 13’48’, 5. Valentina Bernasconi (Vicentina) 13’56’ (camp. reg. promesse), 6. Caitlin Tara Malloy (Asi Veneto) 14’13’. Società: 1. Asi Veneto 44. Juniores (3 km): 1. Giovanna Epis (Venezia Runners Murano) 13’40’, 2. Chiara Toffoli (Assindustria Pd) 13’52’, 3. Arianna Mondin (Industriali Conegliano) 13’55’, 4. Maura Pellizzari (Assindustria Pd) 14’42’, 5. Ines Pesavento (Montecchio Precalcino) 14’47’, 6. Valentina Maddiotto (Jesolo Turismo) 15’24’. Società: 1. Jesolo Turismo 63. Allieve (3 km): 1. Serena Poser (S. Giacomo Banca della Marca) 13’56’, 2. Irene Saggin (Vicentina) 14’29’, 3. Giorgia Converti (Pol. Dueville) 14’33’, 4. Martina Zantedeschi (Bentegodi) 14’37’, 5. Lia Pesavento (Montecchio) 15’10’, 6. Beatrice Voltolina (Venezia Runners Murano) 15’34’. Società: 1. S. Giacomo Banca della Marca 91. Società (generale): 1. S. Giacomo Banca della Marca 191. Campionato giovanile. Cadette (2 km): 1. Elena Piccin (S. Giacomo Banca della Marca) 8’08’, 2. Chiara Renso (Pol. Dueville) 8’17’, 3. Sara Agosti (Venezia Runners Murano) 8’20’, 4. Marta Gonzato (Novatletica Schio) 8’25’, 5. Stefania Zambon (Caprioli S. Vito) 8’28’, 6. Anna Rosso (Cus Venezia) 8’29’. Ragazze (1,1 km): 1. Beatrice Mazzer (Tekno Point Mogliano) 4’09’, 2. Samantha Bottega (Bellunoatletica) 4’17’, 3. Ilaria Dal Magro (Bellunoatletica) 4’20’, 4. Ilaria Carradore (S. Martino B.A.) 4’26’, 5. Anna Schena (Insieme New Foods Vr) 4’27’, 6. Sara Gasparetto (Gagno Ponzano) 4’29’. Campionato master. MF35 (4 km): 1. Sabrina Castello (Remabox Zanè) 22’51’, 2. Silvia Corsi (Biancazzurra) 25’47’. MF40 (4 km): 1. Virna Stavla (Vis Abano) 25’52’, 2. Doriana Tormena (Lib. S. Biagio) 27’17’, 3. Gabriella Tarozzo (Trevisostar) 28’16’. MF45 (4 km): 1. Giovanna Bressanello (Voltan) 25’52’, 2. M. Teresa Campigotto (Lib. S. Biagio) 25’59’, 3. Marilisa Peruch (Lib. S. Biagio) 27’44’. MF50 (4 km): 1. M. Eugenia Tosetto (Assindustria Pd) 24’52’, 2. Dallila Aissaoui (Vicentina) 26’33’, 3. M. Cristina Gatto (Mirafiori) 28’20’. MF55 (4 km): 1. Emiliana Pol (Mirafiori) 28’23’, 2. Emanuela Zanin (Biancazzurra) 30’10’. MF60 (4 km): 1. Guerrina Lazzarini (Tre Comuni) 31’09’.    

Autore: Fidal Veneto

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>